Sport, 27 gennaio 2020

Petkovic è da confermare: con lui la Svizzera è cresciuta

Sondaggio con gli “esperti” sul commissario tecnico della nazionale rossocrociata

Il futuro di Vladimir Petkovic sulla panchina della nostra Nazionale continua ad essere uno dei temi sportivi più caldi di questo inizio anno: la situazione è ancora incerta malgrado le trattative con la Federcalcio svizzera siano avviate da diverse settimane. Per ora la firma sul nuovo contratto non c’è e le voci di una sua possibile partenza si fanno insistenti (il Napoli lo vuole per giugno). Il dibattito su questa vicenda è insomma acceso a tutti i livelli e il Mattino della Domenica ha voluto voluto indire un sondaggio fra alcuni addetti ai lavori del mondo calcistico svizzero ossia giornalisti, allenatori e dirigenti nostrani. Agli stessi abbiamo posto delle domande per cercare di capire qual è la loro posizione su questo intricato rebus.

Le domande:
1. Petkovic merita di essere confermato? Se sì, perché? 
2. Nel caso in cui il tecnico non restasse, chi prendereste al suo posto?
3. Petkovic ha svolto un buon lavoro?
4. Negli ultimi mesi contro il coach della Nazionale si sono accaniti alcuni media d’Oltre Gottardo: come giudica que sto tipo di atteggiamento?
5. Cosa farà la Svizzera ai prossimi Europei? Chi vincerà?


lario Biondini (telecronista Teleclub) 
1. Petkovic deve essere confermato perché è uno degli allenatori che ha ottenuto più vittorie, qualificandosi ripetutamente per le fasi finali dei Mondiali e degli Europei. Ha contribuito a mantenere la Svizzera nell’élite del calcio internazionale.
2. Non vedo chi potrebbe prendere il suo posto ma se proprio vogliamo fare un nome allora dico, azzardando, Mauro Lustrinelli, tecnico che ha acquisito grande esperienza internazionale come giocatore e come allenatore, attualmente, dell’Under 21.
3. Ha svolto un buon lavoro, sarebbe stato eccellente se almeno una volta si fosse qualificato per i quarti dei Mondiali o degli Europei appunto.
4. L’accanimento, da parte di colleghi della Svizzera interna e credo del Blick, mi è parso ingiustificato, ho l’impressione che certi “media” se la siano presa con lui perché ticinese d’adozione. Inoltre i casi Behrami, Dzemaili e Lichsteiner, giocatori non bocciati ma messi in “stand by” per provare altri elementi come Zakaria – poi splendidamente esploso nella Bundesliga – abbiano sollevato delle polemiche che non accetto. Alcuni colleghi hanno distorto le parole di
Petkovic, che al contrario ha saputo capire le qualità di alcuni talenti.
5. Mi aspetto che la Svizzera superi la prima fase, anche perché il suo girone mi sembra abbastanza favorevole. Per la vittoria finale, vedo bene la Francia.

Nicola Bignotti (DG Chiasso)
1. Assolutamente! Vlado merita di essere confermato, i risultati parlano infatti in modo chiaro e inequivocabile a suo favore. I suoi exploit hanno permesso alla Nazionale di acquistare grande credibilità a livello internazionale.
2. Al momento non vedo chi possa arrivare. Sarà bene che la Federazione svizzera si concentri sul rinnovo per dare continuità a questo ciclo positivo.
3. Sicuramente “Vlado” ha svolto un eccellente lavoro.
4. Petkovic ha raggiunto più volte la fase finale dei Mondiali e degli Europei, le critiche nei suoi confronti sono apparse senza ombra di dubbio ingiuste.
5. Bisognerà vedere in condizioni arriveranno i giocatori rossocrociati all ’appuntamento.
Non sarà facile ma la Svizzera ha le qualità per fare molto bene agli Europei. A vincere l’edizione 2020 sarà l’Italia.


Angelo Renzetti (presidente Lugano) 
1. Merita la conferma, del resto ha ottenuti risultati eccellenti. Ha saputo dare un volto molto competitivo alla nostra nazionale.
2. Ci vorrebbe un altro allenatore svizzero, Lucien Favre potrebbe essere l’ideale sostituto. Comunque deve essere un tecnico con una grande esperienza internazionale, come ad esempio Marcel Koller.
3. Il suo lavoro è stato indubbiamente buono, dando credibilità alla nostra rappresentativa. C’è di che essere soddisfatti per quanto ha saputo fare.
4. Gli accanimenti nel calcio esistono da sempre, personalmente non condivido questo modo di fare giornalismo.
5. Difficile sapere cosa farà la Svizzera, può comunque far bene come l’Italia. Alla fine a vincere l’Europeo sarà a mio avviso la Francia.


Patrick Della Valle (Teleticino)
1. Secondo me è giunto il momento di cambiare; il ciclo di Petkovic è stato lungo e positivo, è vero, ma ora occorre svoltare e cambiare tecnico.
2. Al suo posto vedrei sicuramente Lucien Favre, nel caso di un licenziamento da parte del Borussia Dortmund.
3. “Vlado” ha fatto quello che doveva fare con la rosa a disposizione. Ma, come avviene per qualsiasi guida tecnica, ad un certo punto bisogna avere il coraggio di cambiare… 
4. L’accanimento di certi media svizzero tedeschi sono generati sicuramente dalla provenienza linguistica del tecnico, ticinese d’adozione, senza dimenticare come la rappresentanza ticinese sia completata da Mauro Lustrinelli CT dell’Under 21 e Pier Tami quale DS della Federazione svizzera. Forse qualcuno non sopporta la presenza ticinese… 
5. La Svizzera credo arriverà terza del girone, quindi difficile sapere se supererà il turno. Gli Europei saranno vinti dall’Olanda.


Enrico Lafranchi (giornalista)
1. “Vlado” merita di continuare la sua avventura, i risultati che ha ottenuto parlano del resto chiaramente a suo favore. Nessuno ha fatto meglio di lui.
2. Difficile rispondere, comunque alla fine prenderei l’attuale tecnico dello Young Boys Gerry Seoane, visto quello che ha fatto con la compagine bernese.
3. Petkovic ha svolto un eccellente lavoro su tutto l’arco della sua avventura in rossocrociato. Ha dimostrato di possedere davvero grandi
qualità.
4. Un atteggiamento tipico degli svizzero tedeschi, media compresi. Un comportamento negativo che penso derivi dal fatto che lui sia ticinese d’adozione.
5. Innanzitutto dovremmo essere orgogliosi di partecipare ad un’altra fase finale degli Europei. Fra i candidati dei vincitori finali penso ci sia l’Italia.


Mattia Croci Torti (vice allenatore FC Lugano)
1. Petkovic merita la conferma sia per i risultati ottenuti, sia per la sua capacità di tenere unito un gruppo con varie etnie.
2. Se Petkovic non dovesse restare, spero che ad essere assunto sia un tecnico di grande prestigio, magari proveniente dall’estero. Per me è arrivato il
momento di un personaggio non svizzero.
3. “Vlado” ha svolto un eccellente lavoro, del resto ci siamo sempre qualificati nelle fasi finali dei Mondiali e degli Europei 4. Sappiamo come la stampa della Svizzera tedesca, il Blick in particolare, sia sempre pronta ad attaccare se non entri nelle sue simpatie. I casi Behrami, Lichsteiner e Dzemaili, per citare alcuni esempi, hanno poi ulteriormente surriscaldato l’ambiente.
5. Mi auguro che la Svizzera riesca ad accedere finalmente ai quarti di finale. Spero che a vincere l’Europeo sia l’Inghilterra.


Régis Rothenbühler (formatore SFL) 
1. Petkovic merita la fiducia di tutti e quindi deve continuare a guidare la nostra nazionale. Se la Svizzera è salita sensibilmente nella gerarchia internazionale è per merito suo.
2. Difficile rispondere, al momento non vedo chi potrebbe prendere il suo posto, anche perché il mio preferito, ossia Lucien Favre, ha rifiutato la sua candidatura.
3. “Vlado” ha indubbiamente svolto un ottimo lavoro, anche se ci sono delle cose che possono essere migliorate.
4. È un classico del nostro calcio, le polemiche e le critiche ci sono sempre state. Critiche che aprono tanti dibattiti.
5. Se passerà il suo girone, credo che la Svizzera potrà inserirsi tra le “big”. Tra i candidati per la vittoria finale vedo bene l’Olanda.Ma occhio anche alla Germania, la Spagna e la Francia.

G.M.

Guarda anche 

Nella giornata dei pareggi, al Lugano non basta Janga

LUGANO – Certo la vittoria non è arrivata – ma le conferma e la continuità di risultati quest’anno non sono certo di casa a Lugano –...
24.02.2020
Sport

Coronavirus: Ferma la Serie A… a rischio anche l’Europa League. C’è chi propone: “Giochiamola in Svizzera”

MILANO (Italia) – La Serie A nella giornata di ieri si è fermata: ben quattro partite non si sono disputate per il Coronavirus, tra questa Inter-Sampdoria ch...
24.02.2020
Sport

Coronavirus: l’Italia trema. Si ferma anche la Serie A. E in Svizzera?

ROMA (Italia) – L’emergenza Coronavirus ora si sta espandendo anche nella vicina Italia e in tanti, oltre a preoccuparsi, stanno entrando nel panico. Nella vi...
23.02.2020
Sport

“Con i soldi di Balotelli, mi compro due Ferrari. La ragazza è un’attrice nata”

VICENZA (Italia) – Ogni giorno un nuovo capitolo: la vicenda del ricatto a sfondo sexy che riguarda Mario Balotelli si fa sempre più intricata e assume i con...
21.02.2020
Sport