Ticino, 20 gennaio 2020

"Skate Park: area street in degrado. È giunto il momento di rinnovarla?"

Skate Park: area street in degrado. È giunto il momento di rinnovarla?

*Interrogazione di Rodolfo Pulino al Municipio di Lugano


Sono passati quasi 20 anni da quando, grazie all’impegno e alla perseveranza di alcuni giovani skaters luganesi, si decise di creare uno skate park all’interno del polo sportivo di Lugano. Voluto fortemente da Giuliano Bignasca, a quei tempi a capo del Dicastero Giovani ed Eventi, lo skate park è stato inaugurato nel 2002 e in poco tempo è diventato meta e punto di ritrovo i tanti amanti della tavola da skate, e non solo, con un afflusso stimato di circa 30'000 persone l’anno.

Tra i più all’avanguardia in Europa lo skate park è diventato anche luogo di numerosi eventi e contest di skate internazionali attirando negli anni anche numerose persone provenienti da ogni parte dell’Europa.

Otto anni dopo, il 18 giugno del 2011, lo skatepark si ingrandisce e viene inaugurata l’area street. Un’area in cemento, anch’essa di livello europeo, dotata di diversi muretti, panchine, scale, rampe e tutto quello che si desidera da un'area street.

Anche lo skate park però necessita di una certa manutenzione. La continua sollecitazione da parte dei suoi utilizzatori impone necessarie riparazioni al fine sia di permettere il normale svolgimento della disciplina e sia di mantenere in sicurezza la struttura che, è importante sottolineare, è frequentata da persone di tutte le età (e anche dai più piccoli).

Nell’ottobre del 2017 la Città di Lugano ha infatti già fatto riparare l’area Street con un importante intervento di ristrutturazione ed ora, a quasi 10 anni dalla sua costruzione, è giunto il momento di chiedersi se non sia opportuno pensare a un totale rinnovamento dell’area street o se sia meglio intervenire con importanti interventi di ristrutturazione.

Come è possibile constatare dalle fotografie allegate al documento, l’area street versa oggi in condizioni non ideali, problematiche, e che ne compromettono il suo utilizzo. Non sono pochi le/gli skaters che oggi preferiscono recarsi altrove a causa dello stato delle strutture. Un vero peccato considerata l’importanza della struttura e del numero di persone che la frequentano. 

Fatta la seguente premessa interrogo il municipio per sapere:
 

  1. Sono stati fatti degli interventi di riparazione negli ultimi anni? Di che tipo e rilevanza?
  2. Nel breve periodo sono previsti ulteriori interventi di manutenzione presso lo skate park di Lugano? Se sì di che tipo?
  3. Viene monitorato lo stato delle strutture situate presso lo skate park? Se si, con quale frequenza?
  4. Ritiene il municipio che l’area Street costruita nel 2011 sia ancora all’avanguardia e in uno stato tale da non necessitare grossi interventi a breve termine? Cosa ne pensa il municipio della possibilità di rinnovare completamente l’area street con un nuovo progetto?
  5. In caso contrario come intende procedere?

*Consigliere comunale Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

Vittoria! Il Parlamento dice sì al giro di vite sulle naturalizzazioni

Il rapporto di Giorgio Galusero a favore dell’iniziativa generica di Nicholas Marioli, ripresa poi dai colleghi di partito Omar Balli e Sem Genini, che chiedeva che...
18.02.2020
Ticino

"Se i licenziamenti sono abusivi non deve deciderlo il Consiglio di Stato"

L’aeroporto approda anche in Gran Consiglio. Ogni tanto nelle discussioni uno dei temi più dibattuti e sentiti del momento sbucava, nell’ora dedicata a...
17.02.2020
Ticino

Bühler: "PS, che non volete chiudere l'aeroporto sono balle del Fra'Luca"

di Alain Bühler* Il PS, conscio di essere il fautore della chiusura tout court dello scalo luganese, ora prova a ricalibrare il tiro con atti parlamentari astrusi...
17.02.2020
Ticino

L'interrogatorio fu adeguato: prosciolti due agenti di Polizia

Il Comando della Polizia cantonale ha preso atto con soddisfazione della sentenza con cui la Corte di appello e revisione penale ha recentemente prosciolto da ogni accusa...
17.02.2020
Ticino