Sport, 17 gennaio 2020

Novoselskiy non è contento: un passo indietro per il Lugano

Il russo ha deciso di lasciare il Team Ticino ridimensionando così il progetto bianconero

LUGANO – Quest’estate poteva diventare il nuovo proprietario dell’FC Lugano, sette mesi dopo Leonid Novoselskiy non solo non è il presidente del club ma anche deciso di lasciare il Team Ticino, insoddisfatto dal progetto. Come riportato da “La Regione”, il russo ha lasciato il comitato e deciso
di ridimensionare il suo impegno finanziario nel settore giovanile del Lugano.

“Non si sente rappresentato in un’associazione per la quale aveva idee e progetti diversi da quelli che io in prima persona ho contribuito a introdurre”, ha spiegato Angelo Renzetti sempre al quotidiano ticinese.

Guarda anche 

“Il campionato più difficile dal ritorno in Super League”

LUGANO - Angelo Renzetti ha vissuto un’estate fra le più calde della sua storia presidenziale. Dalla vendita alla controversa cordata italobrasilia...
25.07.2021
Sport

Lovric… tra Juventus e Sassuolo

LUGANO – Manuel Locatelli noi svizzeri ce lo ricordiamo molto bene. È stato lui, nella notte di Roma, a mettere fine ai nostri sogni di gloria nella sfida gi...
20.07.2021
Sport

Arrestato per pedofilia: la Premier League sotto shock

LIVERPOOL (Gbr) – La Premier League è sotto shock e questa volta non per il calcio: stando ai media d’oltremanica venerdì sera un giocatore dell...
20.07.2021
Sport

Tempo effettivo, espulsioni temporanee e cambi illimitati: il calcio diventa come l’hockey?

ZURIGO – La FIFA è pronta a guardare avanti, al futuro, e si sta attrezzando per alcune sostanziali modifiche al regolamento del calcio. Non piccole modifich...
19.07.2021
Sport