Sport, 17 gennaio 2020

Novoselskiy non è contento: un passo indietro per il Lugano

Il russo ha deciso di lasciare il Team Ticino ridimensionando così il progetto bianconero

LUGANO – Quest’estate poteva diventare il nuovo proprietario dell’FC Lugano, sette mesi dopo Leonid Novoselskiy non solo non è il presidente del club ma anche deciso di lasciare il Team Ticino, insoddisfatto dal progetto. Come riportato da “La Regione”, il russo ha lasciato il comitato e deciso di ridimensionare il suo impegno finanziario nel settore giovanile del Lugano.

“Non si sente rappresentato in un’associazione per la quale aveva idee e progetti diversi da quelli che io in prima persona ho contribuito a introdurre”, ha spiegato Angelo Renzetti sempre al quotidiano ticinese.

Guarda anche 

Mountain bike? Scopri il top del Ticino

Lugano - Per tutto il 2020 prosegue a gonfie vele, anzi a “gonfie ruote”, la collaborazione di Lugano Region con il pluricampione mondiale e olimpico Nino Sch...
27.02.2020
Ticino

"Lugano è diventata troppo Italian style"

Oggi a presentarsi è Flavio Pesciallo, candidato uscente per il Consiglio comunale di Lugano che il prossimo 5 aprile cercherà di mantenere il suo posto nel...
27.02.2020
Ticino

Nella giornata dei pareggi, al Lugano non basta Janga

LUGANO – Certo la vittoria non è arrivata – ma le conferma e la continuità di risultati quest’anno non sono certo di casa a Lugano –...
24.02.2020
Sport

Coronavirus: Ferma la Serie A… a rischio anche l’Europa League. C’è chi propone: “Giochiamola in Svizzera”

MILANO (Italia) – La Serie A nella giornata di ieri si è fermata: ben quattro partite non si sono disputate per il Coronavirus, tra questa Inter-Sampdoria ch...
24.02.2020
Sport