Svizzera, 10 gennaio 2020

Omicidio di Yverdon, il fidanzato confessa

Il 19enne arrestato in seguito al ritrovamento del corpo di una 17enne afghana a Yverdon-les-Bains (vedi articoli correlati), ritrovamento avvenuto il 6 gennaio, ha ammesso di essere l'autore dell'omicidio. Il giovane, fidanzato e connazionale della vittima, ha confessato di aver commesso il gesto il 27 dicembre. Le indagini proseguono per determinare le circostanze esatte e il movente dell'omicida, rende noto al polizia vodese.

L'omicida reo confesso ha ammesso i fatti dopo un'interrogatorio durato diverse ore, in cui il giovane ha raccontato di aver incontrato la ragazza verso le 13.30 del 27 dicembre e di averla uccisa una volta raggiunto il lungolago. In seguito aveva nascosto il corpo in una zona paludosa nei pressi del lago.  

La ragazza, che viveva a Baulmes, era stata vista l'ultima volta in compagnia della sorella minore ed era stato diffuso sui social network un avviso di persona scomparsa, ma da subito i sospetti erano caduti sul fidanzato con cui si sarebbe dovuta incontrare.

Guarda anche 

Derubava i clienti FFS mettendo un fazzoletto nel distributore di biglietti

Un cittadino francese residente a Ginevra è riuscito a sottrarre circa 2'000 franchi a clienti delle FFS bloccando l'erogatore del resto dei distributori d...
13.09.2021
Svizzera

Condannati per una partita di calcio in violazione delle regole covid

Un partecipante ad una partita di calcio, tenutasi il 21 maggio 2020 a Losanna, è stato appena condannato per aver violato le regole anti-covid. In precedenza, alt...
12.09.2021
Svizzera

Docente dà uno schiaffo a un alunno che teneva la porta dell'aula chiusa, i genitori sporgono denuncia

Un alunno di 14 anni di una scuola media di Grenoble (VD) ha preso una sschiaffo dal suo insegnante giovedì scorso per aver impedito a un compagno di classe di las...
11.09.2021
Svizzera

Il suo appartamento sta per essere messo in vendita, si dà fuoco quando arrivano i funzionari del comune

Una cittadina francese di 56 anni è deceduta ieri mattina a Lutry, nel canton Vaud, dopo essersi data fuoco all'arrivo di funzionari comunali accompagnati da a...
03.09.2021
Svizzera