Mondo, 30 dicembre 2019

Esce di prigione e aggredisce una donna: nuovamente in manette

Era da poco uscito dal carcere di Parma, ma la lezione dietro alle sbarre sembra non essergli servita. È durata poco la libertà di marocchino di 23 anni, che il 28 dicembre scorso è rifinito in prigione dopo aver aggredito una giovane donna nel tentativo – verificatosi vano – di sottrarle la borsetta.

Il 23enne ha una lunga lista di precedenti alle spalle. Grazie alle informazioni fornite dalla vittima, gli uomini della squadra volante della questura di Parma sono riusciti a trovare l’uomo e far scattare nuovamente le manette.

Guarda anche 

Spunta anche una variante brasiliana, che toglie l'immunità

Non bastavano quella brittanica e quella sudraficana, oltre alla variante che ha già causato così tanti problemi e così tanta sofferenza: pare c...
15.01.2021
Mondo

Dimissioni in blocco del governo olandese per uno scandalo di assegni familiari

Il governo olandese guidato dal primo ministro Mark Rutte (nella foto) si è dimesso in blocco venerdì, riportano i media olandesi, a causa di uno scandalo i...
15.01.2021
Mondo

Italia verso ulteriori restrizioni

Quasi tutta Italia in zona arancione e il divieto di spostarsi tra le regioni fino al 15 febbraio, con Lombardia e Sicilia che da domenica potrebbero essere le prime z...
15.01.2021
Mondo

Renzi lascia il governo italiano, Conte si ritrova senza maggioranza

Il governo del primo ministro Giuseppe Conte si ritrova senza maggioranza in parlamento dopo la decisione di Matteo Renzi di mercoledì di ritirare il suo partito d...
14.01.2021
Mondo