Svizzera, 09 dicembre 2019

Ha bevuto e dormito con due studentesse, sospeso insegnante

Sospeso per aver bevuto e dormito insieme a due sue allieve. È successo a un insegnante del liceo De-Stael di Ginevra in viaggio di studio a Barcellona in aprile. Una sera l'uomo si reca in un locale con due sue studentesse maggiorenni. I tre passano la notte a bere alcoli e non lasciano la struttura fino all'orario di chiusura, all'alba, ben dopo il coprifuoco della una di notte imposto ai giovani. Arrivati al loro albergo le due ragazze hanno dormito nella stanza dell'insegnante, in sua presenza, perché i loro stessi compagni avrebbero chiuso a chiave la loro.

Dopo
essere stato informato dei fatti, il Consiglio di Stato ha ordinato un'inchiesta amministrativa e sospeso il professore senza paga. Come riportato dal "Tribune de Geneve", la Camera amministrativa della Corte di giustizia ha confermato questa sospensione senza salario fino a quando la causa non è stata decisa nel merito. Secondo gli avvocati dell'insegnante questa prima sentenza sarebbe una "dimostrazione dell'incoerenza delle accuse" e ritengono questo procedimento giudiziario solo "un semplice errore di apprezzamento" dell'accaduto.

Guarda anche 

La polizia sgombera i manifestanti pro-Palestina dai politecnici di Zurigo e Losanna

Dopo cinque giorni, l'occupazione dell'Università di Losanna da parte di manifestanti filo-palestinesi è stata emulata martedì da studenti de...
08.05.2024
Svizzera

Poliziotti francesi multano un ginevrino in Svizzera a causa di un errore di Google Maps

Di fronte alla dogana di Monniaz (Jussy), una siepe condivide la strada omonima. Da un lato c’è la Svizzera, dall'altro la Francia. Giovedì scorso...
29.02.2024
Svizzera

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto