Sport, 06 dicembre 2019

VIDEO – Una striscia di cocaina allo stadio: quando il tifoso finisce in diretta tv

Le immagini televisive hanno immortalato un tifoso del River mentre assumeva la sostanza stupefacente sugli spalti dell’Estadio Marcelo Bielsa di Rosario

ROSARIO (Argentina) – Che allo stadio, così come in tanti altri luoghi, la droga gira quasi “liberamente” non è certo una scoperta, ma quando le immagini televisive immortalano un tifoso che sniffa cocaina sugli spalti di un impianto sportivo… ecco che le immagini fanno il giro del mondo e creano scalpore.

Un esempio concreto sono quelle che arrivano dall’Argentina, e più precisamente dall’Estadio Marcelo Bielsa di Rosario, dove pochi giorni fa si è disputato la sentita sfida Newell’s Old Boys-River Plate. Sarà per la tensione della partita, sarà per la grande rimonta messa in atto dai Los Millionarios, ma un tifoso ospite ha pensato bene di “pipparsi” una striscia di cocaina: per sua sfortuna le telecamere erano puntate in quel momento proprio su di lui.

Uno shock che sta facendo parlare e discutere tutti…

Guarda anche 

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Il nuovo sigillo di Inler e lo strapotere di Erdogan: la prima volta del Basaksehir

ISTANBUL (Turchia) – Dopo aver toccato l’apice della carriera, soprattutto con la maglia del Napoli e del Leicester (è stato campione d’Inghilter...
23.07.2020
Sport

La follia post lockdown: organizza una partita infetti contro sani!

PAMPLONA (Spagna) – Durante il lockdown, durante la punta più intensa della pandemia del COVID-19, un po’ tutti speravamo che da questa situazione ne s...
20.07.2020
Sport

Un altro mattoncino, ma caro Lugano… che spreco

SION – Era una di quelle partite da non sbagliare, era una di quelle sfide che mettevano in palo punti delicatissimi in ottica salvezza. Insomma, era una partita da...
20.07.2020
Sport