Sport, 01 dicembre 2019

Dal tumore all’Europa League: la favola del 19enne Taylor

Il giocatore del Manchester United ha dovuto lottare contro il cancro al testicolo

MANCHESTER (Gbr) – È una storia a lieto fine che mette fine a un incubo lungo 9 mesi. È una storia che arriva da Manchester, sponda United, e non può che regalare un sorriso, non solo al 19enne Max Taylor, ma a tutti. Il difensore, che solamente 9 anni fa si era dovuto sottoporre alla chemioterapia per sconfiggere un tumore a un testicolo, in settimana ha ritrovato il sorriso, ritrovando addirittura la convocazione per la sfida di Europa League contro l’Astana.

Taylor dopo l’operazione è tornato ad allenarsi ad ottobre e, anche se giovedì non ha calcato il campo dell’Astana Arena, c’è da giurarsi che anche la panchina kazaka deve avergli regalato un sorriso e un sospiro di sollievo da togliere il fiato.

Guarda anche 

VIDEO – Colpito in pieno da un fulmine a 16 anni in mezzo al campo: è in coma

OREKHOVO-ZUEVO (Russia) – Sono immagini impressionanti, quasi irreali, quelle che giungono dalla Russia e mostrano un avvenimento incredibile avvenuto durante una s...
07.07.2020
Sport

Sbarcò con un barcone in Italia: ora ha fatto piangere l’Inter. La storia di Juwara

BOLOGNA (Italia) – Il primo gol in Serie A – o in qualsiasi altro campionato professionistico – non si scorda mai e sicuramente Musa Juwara difficilment...
07.07.2020
Sport

Errori e autoreti (2!) condannano il Lugano! Ma come si fa a giocare alle 16?

BERNA – YB – Lugano 3-0. Il tabellino finale della sfida disputata ieri dai bianconeri a Berna non ammette repliche, almeno stando alle statistiche vere e pro...
06.07.2020
Sport

“ACB, splendida famiglia”

BELLINZONA - Orlando Gaston Magnetti ha trovato a Bellinzona la sua giusta dimensione, sia sul piano sportivo che, soprattutto, su quello umano. Proveniente dal Chia...
06.07.2020
Sport