Sport, 01 dicembre 2019

Dal tumore all’Europa League: la favola del 19enne Taylor

Il giocatore del Manchester United ha dovuto lottare contro il cancro al testicolo

MANCHESTER (Gbr) – È una storia a lieto fine che mette fine a un incubo lungo 9 mesi. È una storia che arriva da Manchester, sponda United, e non può che regalare un sorriso, non solo al 19enne Max Taylor, ma a tutti. Il difensore, che solamente 9 anni fa si era dovuto sottoporre alla chemioterapia per sconfiggere un tumore a un testicolo, in settimana ha ritrovato il sorriso,
ritrovando addirittura la convocazione per la sfida di Europa League contro l’Astana.

Taylor dopo l’operazione è tornato ad allenarsi ad ottobre e, anche se giovedì non ha calcato il campo dell’Astana Arena, c’è da giurarsi che anche la panchina kazaka deve avergli regalato un sorriso e un sospiro di sollievo da togliere il fiato.

Guarda anche 

“Africani e vanno a trans”: il coro razzista dell’Argentina. Francia furiosa

BUENOS AIRES (Argentina) – Domenica scorsa l’Argentina, battendo per 1-0 la Colombia al supplementare, ha conquistato la seconda Copa America consecutiva. Ovv...
18.07.2024
Sport

“Lascio lavatrici, palloni e tute per passare a camper e tricicli”

LOCARNO - Bruno Walther è un personaggio d’altri tempi. Uno di quelli che non si possono replicare, nemmeno se inventassero la macchina per la clon...
18.07.2024
Sport

Ciao Svizzera: Shaqiri saluta la Nazionale

LUGANO – La notizia non giunge del tutto inaspettata, ma ora è diventata ufficiale: dopo 14 anni, Xherdan Shaqiri non vestirà più la maglia del...
15.07.2024
Sport

La Spagna gioca, l’Inghilterra meno: la Roja sul tetto d’Europa

BERLINO (Germania) – Dopo un mese di partite, spesso e volentieri poco entusiasmanti, e dopo 50 match disputati in terra tedesca, c’era tanta attesa per la fi...
14.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto