Svizzera, 28 novembre 2019

Una petizione chiede che la Svizzera finanzi la formazione ai richiedenti l'asilo respinti

I richiedenti l'asilo dovrebbero poter completare la loro formazione cominciata in Svizzera anche se hanno ricevuto una risposta negativa alla loro richiesta. L'associazione "Una formazione - un futuro" dà loro il suo sostegno, in particolare attraverso una petizione firmata da quasi 10'500 firme e depositata martedì alla Cancelleria federale e al Gran Consiglio del canton Berna.

L'associazione ha riferito martedì ai media diversi casi di giovani stranieri che sono stati costretti a interrompere la loro formazione perché la loro domanda di asilo è stata respinta. La maggior parte è arrivata in Svizzera diversi anni fa come minori non accompagnati, non possono essere espulsi, nonostante la decisione negativa, e si trovano per anni in aiuti di emergenza "senza alcuna prospettiva".

Sono centinaia di giovani migranti in questa situazione in Svizzera, afferma l'associazione in una nota. La richiesta, definita "semplice e pragmatica", sarebbe sostenuta da "diversi capi e figure politiche, di destra e di sinistra" (ma non vengono fatti nomi su quali sarebbero queste personalità).

Guarda anche 

La crisi afghana si fa già sentire, aumento del 60% delle domande d'asilo in agosto

Nel mese di agosto, la Segreteria di Stato per la Migrazione (SEM) ha registrato 1556 domande di asilo. Il maggior numero di domande, 330, proveniva dall'Afghanistan ...
16.09.2021
Svizzera

Oltre 200'000 firme contro i test covid a pagamento

Una petizione online sul sito Campax ha raccolto oltre 200'000 firme in poco più di un giorno dopo che, da lunedì, presentare il certificato Covid &egra...
14.09.2021
Svizzera

Clamoroso: in FIFA 22 non ci sarà la Svizzera!

BERNA – C’è sgomento anche in seno alla Federazione svizzera di calcio: la Nazionale rossocrociata, infatti, sarà una delle squadre che non sara...
14.09.2021
Sport

Ci sarebbero anche degli aerei svizzeri nell'arsenale finito tra le mani dei talebani

Tra il considerevole arsenale finito tra le mani dei talebani dopo la loro riconquista lampo dell'Afghanistan (vedi articoli correlati) ci sarebbero anche aerei svizz...
12.09.2021
Svizzera