Svizzera, 27 novembre 2019

Espulso truffatore che guidava senza patente

Un’altra espulsione decisa dal Dipartimento delle istituzioni è stata confermata dal Tribunale federale, con sentenza pubblicata martedì (2C_799/2019). Questa volta a essere cacciato dal territorio svizzero è un 48enne italiano, che dal 2013 beneficiava di un permesso di dimora.

Nei suoi pochi anni in Ticino l’uomo è stato condannato quattro volte per gravi infrazioni alle norme della circolazione ed è stato fermato più volte mentre guidava nonostante la revoca della licenza di condurre. Inoltre nel 2016 è stato condannato dalla Corte delle assise correzionali di Lugano per truffa, ripetuto furto, ripetuta violazione di domicilio, falsità in documenti e incitazione all’entrata, alla partenza o al soggiorno illegale. 

Dopo quest’ultima condanna (16 mesi di detenzione di cui 10 sospesi) il Dipartimento delle istituzioni ha deciso di revocarli il permesso di dimora e gli ha fissato un termine per lasciare la Svizzera. L’uomo si è opposto, dapprima dinanzi al Consiglio di Stato poi al Tribunale amministrativo ticinese, entrambe le volte invano. Patrocinato dall’avvocato Stefano Camponovo, il cittadino italiano si è quindi appellato alla massima corte elvetica. Ma anche il Tribunale federale ha sottolineato la pericolosità dell’uomo, che ha più volte messo a repentaglio l’incolumità propria e di terze persone. I giudici hanno così respinto il ricorso del cittadino italiano e posto a suo carico le spese giudiziarie di 2000 franchi. La decisione di espulsione è quindi ora definitiva.

Guarda anche 

Frontaliera ottiene il permesso nonostante una condanna a 2 anni e 8 mesi

Il Tribunale amministrativo cantonale (TRAM) ha dato ragione a una barista frontaliera, classe 1983, cui la Sezione della popolazione del Dipartimento delle Istituzioni a...
31.10.2020
Ticino

Una moglie anziana in Svizzera, una giovane in patria: espulso

Aveva già una moglie, un figlio e un altro bambino in arrivo in Macedonia quando è convolato a nozze con una cittadina svizzera di 22 anni più anzian...
29.10.2020
Svizzera

Espulso dopo aver incassato 261'690 franchi di aiuti sociali

Un cittadino francese che durante gli ultimi dieci anni non ha né lavorato né cercato lavoro dovrà lasciare la Svizzera, insieme alla compagna algeri...
28.10.2020
Svizzera

Giovane musulmana rasata a zero per una relazione con un cristiano, i famigliari andranno in carcere

I genitori, lo zio e la zia della giovane ragazza musulmana picchiata e rasata a zero perché usciva con un giovane cristiano serbo (vedi articoli correlati), sono ...
24.10.2020
Mondo