Mondo, 25 novembre 2019

Italia-Francia: Polizia usa gas urticante per stanare i migranti sul treno, panico tra i passeggeri

Scene di panico questa mattina sul treno regioanle delle 10.24 che collega la città italiana Ventimiglia al Principato di Monaco, passando quindi per la Francia. La polizia francese ha infatti utilizzato uno spray urticante per fare uscire dei migranti chiusi in un bagno di una carrozza.


L’episodio è accaduto alla stazione ferroviaria di Mentone, la prima in territorio francese. Il panico è scoppiato, oltre ai migranti, anche i passeggeri sono stati esposti allo spray urticante e si è quindi verificato un fuggi fuggi dei passeggeri che in preda al panico sono scappati dal treno, per rifugiarsi nelle altre carrozze, in attesa di ripartire.


A raccontare l'accaduto a "Il Giornale" è una frontaliera italiana, residente a Ventimiglia e impiegata in Francia. "Eravamo sul convoglio delle 10.24 e, a Mentone, la polizia è salita per il solito controllo - racconta la signora -. Il bagno era chiuso e dopo aver provato ad aprirlo con un piede di porco, hanno deciso di spruzzare più volte, all'interno, ma anche all'esterno, un gas che ci ha costretti tutti a correre via dal vagone, perché ci lacrimavano gli occhi".

"Abbiamo cominciato tutti a starnutire e ci colava il naso. Premetto che non ci hanno avvisato prima di farlo e che neanche loro indossavano mascherine. Alla fine gli immigrati sono usciti ma noi eravamo già corsi nei vagoni avanti” aggiunge la testimone.

Non è la prima volta che treni diretti in Francia provenienti dall'Italia sono teatro di episodi del genere. Già lo scorso febbraio, alcuni frontalieri italiani sono stati testimoni di una scena analoga e anche allora diversi di loro erano rimasti esposti allo spray urticante usato dalla polizia francese per "stanare" i migranti rinchiusi nei bagni del treno.  

Guarda anche 

Macron denuncia "un'Unione europea egoista e divisa"

"Non voglio un'Europa egoista e divisa", dice il presidente francese, Emmanuel Macron, in un'intervista rilasciata a testate italiane sul...
29.03.2020
Mondo

Materiale sanitario destinato alla Svizzera sempre bloccato in Francia e Germania (nonostante l'intervento dell'UE)

Del materiale sanitario di protezione destinati alla Svizzera sono sempre bloccate in Francia e Germania e questo nonostante l'istruzione impartita dall'UE di non...
26.03.2020
Svizzera

Migranti: la minaccia turca

Mentre in queste settimane non si parla che quasi esclusivamente e comprensibilmente dell’emergenza generata dalla pandemia da Coronavirus, molto poco si dice di un...
15.03.2020
Mondo

Coronavirus, “Apprezzo lo sforzo degli italiani”

MARSIGLIA (Francia) – Oltre 23'000 tamponi, un numero sempre crescente di contagiati, ma sono in aumento anche il numero dei guariti: l’Italia è st...
06.03.2020
Sport