Svizzera, 24 novembre 2019

Presunto combattente dell'ISIS arrestato in un centro asilanti in Turgovia

Un presunto combattente dell’ISIS è stato arrestato sabato scorso nel centro per richiedenti l’asilo di Kreuzlingen, nel canton Turgovia. L’uomo, cittadino siriano, è giunto in Svizzera circa sei mesi fa. È stato dapprima ospitato nel centro di Altstätten, poi di Kreuzlingen. 

Secondo quanto ricostruisce il portale “Crime Schweiz”, l’uomo avrebbe raccontato a un altro ospite del centro di essere rimasto ferito in uno scontro con i miliziani dell’Unità di protezione popolare curda (YPG), di essere quindi fuggito in Turchia e poi da lì in Svizzera. Nel centro in molti avrebbero
così iniziato a sospettare che il siriano fosse un combattente dell’ISIS. Qualcuno avrebbe avvertito la direzione del centro, che avrebbe però risposto di non poter agire in mancanza di prove. 

In un secondo tempo l’uomo sarebbe però stato riconosciuto in una foto pubblicata sulla stampa siriana, che lo ritraeva con la barba e l’uniforme. A questo punto la direzione del centro avrebbe avvertito la polizia.

Sabato è quindi avvenuto l’arresto, confermato dalla polizia cantonale turgoviese, che collabora con il ministero pubblico della Confederazione per chiarire il caso.

Guarda anche 

Richiedente l'asilo respinto vince al Tribunale federale e chiede 60'000 franchi di risarcimento

Un richiedente l'asilo respinto ha vinto la causa contro il Canton Appenzello Esterno. Il Tribunale federale ha infatti stabilito che le autorità non hanno ris...
16.04.2024
Svizzera

Casi di terrorismo in Svizzera in aumento e autori sempre più giovani

All'inizio di marzo nel centro di Zurigo un giovane radicalizzato ha accoltellato un ebreo ortodosso. La ricerca ha mostrato che l’autore del reato, di sol...
12.04.2024
Svizzera

L'Associazione dei Comuni svizzeri lancia l'allarme sull'asilo, "una situazione insostenibile"

Sempre più spesso i rifugiati vengono assegnati ai comuni senza una previa decisione in materia di asilo. Una situazione insostenibile secondo il vicepresidente de...
07.04.2024
Svizzera

La politica di asilo di Beat Jens fa litigare il partito socialista

Il consigliere federale Beat Jans, entrato in carica lo scorso dicembre, si è finora contraddistinto per aver introdotto alcune restrizioni nella politica d'as...
06.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto