Svizzera, 17 novembre 2019

Ecoattivisti bloccano un terminal dell'aeroporto di Ginevra

Circa un centinaio di attivisti ambientalisti appartenenti al collettivo "Extinction Rebellion" hanno bloccato sabato l'accesso al terminal dei jet privati ​​dell'aeroporto di Ginevra per circa due ore e mezza.

Trenta di loro sono rimasti fermi per due ore e mezza per impedire l'ingresso e l'uscita dalla struttura. Gli altri sono rimasti in piedi, cantando, applaudendo, tenendo cartelli o sventolando bandiere.

L'obbiettivo dell'azione di disturbo era di denunciare il jet privato quale mezzo di trasporto perchè, secondo uno degli attivisti citati da "LeMatin" il jet privato "è completamente
assurdo perché emette venti volte più CO2 per passeggero rispetto a un aereo convenzionale".

Dopo circa due ore e mezza di occupazione, i manifestanti hanno finalmente deciso di accettare il suggerimento della polizia cantonale di Ginevra di andarsene.

Gli attivisti, che non avevano richiesto alcun permesso per organizzare la protesta, sono stati schedati dalla polizia cantonale. Su possibili conseguenze penali "nessuna decisione è stata ancora presa in merito alle possibili conseguenze a seguito di questa azione", ha detto il portavoce della polizia cantonale ginevrina, Silvain Guillaume-Gentil.

Guarda anche 

Carcere e espulsione per tre ladri di orologi

Tre uomini, due cittadini algerini e un cittadino libico, sono stati riconosciuti colpevoli di furto a Ginevra. La corte non ha avuto dubbi sul fatto che i tre operass...
25.11.2022
Svizzera

Carcere e espulsione per un datore di lavoro che trattava i dipendenti come schiavi

Era accusato di ben 19 reati, tra cui incitamento al soggiorno illegale, atti di violenza, impiego di stranieri senza i necessari permessi e mancato pagamento degli on...
10.11.2022
Svizzera

Un'adolescente muore folgorata dopo essere salita sul tetto di un treno, grave un coetaneo

Una giovane donna di 18 anni è morta sabato sera scavalcando una carrozza ferroviaria alla stazione di Sécheron, nel canton Ginevra. Passando davanti all...
10.10.2022
Svizzera

Per 30 anni un miliardario francese è riuscito a evadere il fisco svizzero

Il miliardario Pierre Castel, a capo di un impero vinicolo e uno dei più noti esuli fiscali francesi in Svizzera, non ha pagato le imposte come avrebbe dovuto al c...
07.10.2022
Svizzera