Svizzera, 17 novembre 2019

Ecoattivisti bloccano un terminal dell'aeroporto di Ginevra

Circa un centinaio di attivisti ambientalisti appartenenti al collettivo "Extinction Rebellion" hanno bloccato sabato l'accesso al terminal dei jet privati ​​dell'aeroporto di Ginevra per circa due ore e mezza.

Trenta di loro sono rimasti fermi per due ore e mezza per impedire l'ingresso e l'uscita dalla struttura. Gli altri sono rimasti in piedi, cantando, applaudendo, tenendo cartelli o sventolando bandiere.

L'obbiettivo dell'azione di disturbo era di denunciare il jet privato quale mezzo di trasporto perchè, secondo uno degli attivisti citati da "LeMatin" il jet privato "è completamente assurdo perché emette venti volte più CO2 per passeggero rispetto a un aereo convenzionale".

Dopo circa due ore e mezza di occupazione, i manifestanti hanno finalmente deciso di accettare il suggerimento della polizia cantonale di Ginevra di andarsene.

Gli attivisti, che non avevano richiesto alcun permesso per organizzare la protesta, sono stati schedati dalla polizia cantonale. Su possibili conseguenze penali "nessuna decisione è stata ancora presa in merito alle possibili conseguenze a seguito di questa azione", ha detto il portavoce della polizia cantonale ginevrina, Silvain Guillaume-Gentil.

Guarda anche 

Poliziotto sanzionato per non aver creduto a una vittima di minacce

Un poliziotto di Ginevra è stato sanzionato per non aver tenuto conto della testimonianza di una donna minacciata dal marito. Appena qualche settimana dopo esse...
28.04.2022
Svizzera

Poliziotto senza patente condannato per aver guidato una e-bike

Condannato per aver guidato una e-bike. È successo ad un poliziotto di Ginevra, il quale, dopo essersi visto ritirare la patente, aveva deciso di recarsi a lavoro ...
21.04.2022
Svizzera

Dopo l'autostrada, gli ecoattivisti bloccano un ponte a Ginevra

Dopo aver bloccato l'autostrada A1 fuori Losanna, degli attivisti del gruppo Renovate Switzerland hanno bloccato il traffico sul ponte del Monte Bianco a Ginevra. ...
14.04.2022
Svizzera

Morto poco dopo aver ricevuto il vaccino, la giustizia deve indagare

La giustizia ginevrina dovrà indagare la morte di un settantenne deceduto poco dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino covid il 15 marzo 2021. Come riporta la ...
08.04.2022
Svizzera