Sport, 15 novembre 2019

Punito per un tweet: è razzismo! Squalificato per un turno

La FA ha deciso di punire Bernardo Silva anche con 50'000 sterline di multa per il suo post verso il compagno di squadra Mendy

MANCHESTER (Gbr) – Niente goliardia: Bernardo Silva è stato fermato un turno dalla FA per il tweet al compagno di squadra Mendy. Inoltre dovrà pagare una multa di 50'000 sterline.

La Federcalcio inglese ha accusato il portoghese di “condotta scorretta”. Il tweet considerato razzista, comprendeva una foto del terzino francese da bambino con vicino il logo di una nota marca di cioccolatini spagnoli e la didascalia: “Indovina chi?”, con un’emoticon che ride.

Silva aveva rimosso il post che non era sfuggito all’associazione anti-razzista “Kick it Out” che aveva segnalato il contenuto alla FA.

Bernardo Silva aveva anche sottolineato che era un gioco (“Non si può neanche scherzare con un amico in questi giorni”), ma la FA lo ha punito proprio per la sua posizione di giocatore famoso: “È chiaro che il tweet non doveva essere altro che una conversazione scherzosa tra amici, ma il post era pubblicato su di un social con 600’000 followers”.

Guarda anche 

Il New York Times accusa la Svizzera di razzismo nella vicenda Thiam, "per loro non era abbastanza svizzero"

La partenza di Tidjane Thiam dalla direzione del Credit Suisse più di sei mesi fa, dopo lo scandalo che ha coinvolto diversi suoi stretti collaboratori (vedi artic...
07.10.2020
Svizzera

“Io vuole imparare italiano”: libro delle elementari con vignetta razzista crea un polverone

ANCONA (Italia) – Sta creando polemiche e discussioni, oltre alle consuete lamentele una pagina di un libro di testo per la seconda elementare che contiene un&rsquo...
27.09.2020
Magazine

Il riso Uncle's Ben cambierà logo e nome nel 2021 per "combattere il razzismo"

Dopo diversi mesi di riflessione, il gigante agroalimentare Mars ha finalmente deciso di sostituire il nome e l'immagine del suo famoso marchio di riso Uncle's Be...
24.09.2020
Mondo

“Scimmia, figlio di putt***”. Neymar perde la testa: “Peccato non avergli tirato una testata”

PARIGI (Francia) – Non è un bel momento per il PSG: dopo aver perso la finale di Champions, dopo i casi di Covid-19 che hanno messo in seria difficoltà...
14.09.2020
Sport