Sport, 15 novembre 2019

Punito per un tweet: è razzismo! Squalificato per un turno

La FA ha deciso di punire Bernardo Silva anche con 50'000 sterline di multa per il suo post verso il compagno di squadra Mendy

MANCHESTER (Gbr) – Niente goliardia: Bernardo Silva è stato fermato un turno dalla FA per il tweet al compagno di squadra Mendy. Inoltre dovrà pagare una multa di 50'000 sterline.

La Federcalcio inglese ha accusato il portoghese di “condotta scorretta”. Il tweet considerato razzista, comprendeva una foto del terzino francese da bambino con vicino il logo di una nota marca di cioccolatini spagnoli e la didascalia: “Indovina chi?”, con un’emoticon che ride.

Silva aveva rimosso il post che non era sfuggito all’associazione anti-razzista “Kick it Out” che aveva segnalato il contenuto alla FA.

Bernardo Silva aveva anche sottolineato che era un gioco (“Non si può neanche scherzare con un amico in questi giorni”), ma la FA lo ha punito proprio per la sua posizione di giocatore famoso: “È chiaro che il tweet non doveva essere altro che una conversazione scherzosa tra amici, ma il post era pubblicato su di un social con 600’000 followers”.

Guarda anche 

Barista butta fuori un avventore di colore molesto, viene accusato di razzismo

Butta fuori dal suo locale un avventore di colore colpevole di aver molestato alcune donne e allora viene accusato di razzismo. È successo a Antoine Piguet, propri...
06.12.2019
Svizzera

VIDEO – Ancora cori razzisti allo stadio. Giocatore reagisce: espulso!

KHARKIV (Ucraina) – Si parla tanto di debellare il razzismo negli stadi, ma al primo gesto di ribellione… il giocatore che subisce gli insulti razzisti viene...
12.11.2019
Sport

VIDEO – “Nessun coro razzista a Balotelli!”. Ma questo video…

VERONA (Italia) – Le immagini hanno fatto il giro del mondo. Le immagini di Mario Balotelli che durante Verona-Brescia ferma il pallone con le mani e lo scaglia con...
05.11.2019
Sport

“Negro di m….”, “Scimmia”: padre scende in campo e prende a pugni un giovane giocatore di colore

MILANO (Italia) – Una partita di calcio giovanile che, ancora una volta, si trasforma in una follia a sfondo razzista: l’increscioso atto è avvenuto in...
04.11.2019
Sport