Sport, 12 novembre 2019

VIDEO – Ancora cori razzisti allo stadio. Giocatore reagisce: espulso!

Davvero clamoroso quanto avvenuto a Taison durante il big match tra Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev: ha reagito ai buu lanciando il pallone verso i tifosi ed è stato cacciato

KHARKIV (Ucraina) – Si parla tanto di debellare il razzismo negli stadi, ma al primo gesto di ribellione… il giocatore che subisce gli insulti razzisti viene espulso. È successo nello scorso weekend a Taison, giocatore dello Shakhat Donetsk in occasione del big match casalingo contro la Dinamo Kiev, squadra inserita nello stesso gruppo del Lugano in Europa League.

Nella sfida valida per il 14° turno del campionato ucraino, il brasiliano – bersagliato di “buuu”
e insulti razzisti dai tifosi ospiti – ha reagito prima mostrando il dito medio, poi calciando il pallone verso di loro. Taison è stato espulso dall’arbitro che ha in seguito sospeso la partita per qualche istante.

Il calciatore è scoppiato in lacrime, così come il suo compagno di squadra Dentinho. Gli altri giocatori hanno cercato di consolarli, mentre la Dinamo Kiev ha condannato con durezza l’atteggiamento dei propri tifosi.

Guarda anche 

Dal bagnetto con Messi alla magia contro la Francia: Yamal è la stella dell’Europeo

BERLINO (Germania) – La Spagna è pronta a giocarsi la finale di Euro 2024. Non accadeva dal 2012. E lo farà nel segno di Lamine Yamal. Il giovane atta...
11.07.2024
Sport

GALLERY – Dal flop europeo, alle vacanze al mare: pioggia di critiche sugli azzurri

ROMA (Italia) – Non ha certamente brillato, anzi potremmo dire che ha decisamente deluso. Contro di noi ha disputato una delle peggiori partite della sua storia rec...
08.07.2024
Sport

Bologna, terra rossocrociata: “Città ideale per crescere”

BOLOGNA (Italia) - Alessandro Gallo scrive dal 1987 per il Resto del Carlino di Bologna, uno dei principali quotidiani dell’ Emilia Romagna. Bolognese, è...
08.07.2024
Sport

È un calcio di retroguardia: servono idee e tanto coraggio

LUGANO - L’Italia viene umiliata dalla Svizzera, viene dominata tecnicamente e tatticamente. La sconfitta rappresenta una realtà: evidente la crisi prof...
11.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto