Magazine, 11 novembre 2019

In fase d'avanzamento il progetto per la scarpa che si chiude da sola

Sul mercato potrebbe arrivare presto Bas, un nuovo prototipo di scarpa automatizzata che dovrebbe aiutare parecchio chi è impossibilitato di utilizzare le dita. La scarpa meccanica sfrutta il movimento dei tessuti e il relativo cambio di forma per agevolare l’operazione a chi deve indossare una scarpa ma non può usare le mani.

Il prototipo – riporta Wired – è stato sviluppato da Yvonne Hung, una studentessa di un’università di Londra.

Ma come funzione ‘Bas’? Il sistema sfrutta il peso del corpo. Una volta poggiato il piede sulla suola, infatti, scatta la chiusura automatica. Per liberare il piede, invece, esiste una leve da premere. L’idea della giovane è quella di suscitare l’interesse di tanti produttori affinché il suo progetto diventi realtà.


Making of Bas: Bistable Automatic Shoe from Yvonne Hung on Vimeo.

Guarda anche 

Amadeus, il suo Festival parte con polemiche… sessiste

Il Festival di Sanremo non è ancora partito e ci sono già polemiche. Non si parla dei cantanti in gara, per quello ci sarà tempo. A far discutere son...
18.01.2020
Magazine

Si collega al monitor dell'aeroporto per giocare alla Playstation

Le attese negli aeroporti, si sa, possono essere lunghe ed estenuanti. C’è chi ne approfitta per leggere, chi per dormire e chi, invece, per...giocare alla P...
17.01.2020
Magazine

Si sporge da una scogliera per un selfie: precipita per 30 metri e muore a 21 anni

SYDNEY (Australia) – Una tragedia assurda, causata dalla smania di un selfie estremo da migliaia di like: Madalyn Davis, modella molto conosciuta come influencer e ...
14.01.2020
Magazine

“Dolore indescrivibile”: Madonna costretta ad alzare bandiera bianca

MIAMI (USA) – Il dolore non dà pace a Madonna che è costretta a cancellare di nuovo il suo tour in Nord America. Tramite Instagram la popstar ha parla...
26.12.2019
Magazine