Magazine, 11 novembre 2019

In fase d'avanzamento il progetto per la scarpa che si chiude da sola

Sul mercato potrebbe arrivare presto Bas, un nuovo prototipo di scarpa automatizzata che dovrebbe aiutare parecchio chi è impossibilitato di utilizzare le dita. La scarpa meccanica sfrutta il movimento dei tessuti e il relativo cambio di forma per agevolare l’operazione a chi deve indossare una scarpa ma non può usare le mani.

Il prototipo – riporta Wired – è stato sviluppato da Yvonne Hung, una studentessa di un’università di Londra.

Ma come funzione ‘Bas’? Il sistema sfrutta il peso del corpo. Una volta poggiato il piede sulla suola, infatti, scatta la chiusura automatica. Per liberare il piede, invece, esiste una leve da premere. L’idea della giovane è quella di suscitare l’interesse di tanti produttori affinché il suo progetto diventi realtà.


Making of Bas: Bistable Automatic Shoe from Yvonne Hung on Vimeo.

Guarda anche 

Professore fa sesso durante la lezione di DAD: la telecamera era accesa

URBINO (Italia) – Durante una lezione online con gli studenti, un docente dell’Accademia delle Belle Arti di Urbino, ha deciso di far partire un video didatti...
16.01.2021
Magazine

Polemiche e privacy: WhatsApp posticipa di 3 mesi le nuove regole

I nuovi termini sulla privacy di WhatsApp, entrati nel mirino della critica e delle Authority, sono stati posticipati da Facebook di 3 mesi. Ad annunciarlo è stata...
17.01.2021
Magazine

“Ho estratto il cuore di un animale e l’ho mangiato caldo! Sono un cannibale”. È bufera su Armie Hammer

Armie Hammer, che in tanti si ricordano per il suo personaggio dolce e romantico in “Chiamami con il tuo nome” è entrato nell’occhio di una vera ...
15.01.2021
Magazine

VIDEO – Contromano in autostrada: la polizia lo tampona e spara per fermarlo

FIRENZE (Italia) – Ha lasciato tutti a bocca aperta, specie chi si è trovato di fronte a quanto stava avvenendo, l’incredibile intervento della Polizia...
14.01.2021
Magazine