Magazine, 11 novembre 2019

In fase d'avanzamento il progetto per la scarpa che si chiude da sola

Sul mercato potrebbe arrivare presto Bas, un nuovo prototipo di scarpa automatizzata che dovrebbe aiutare parecchio chi è impossibilitato di utilizzare le dita. La scarpa meccanica sfrutta il movimento dei tessuti e il relativo cambio di forma per agevolare l’operazione a chi deve indossare una scarpa ma non può usare le mani.

Il prototipo – riporta Wired – è stato sviluppato da Yvonne Hung, una studentessa di un’università di Londra.

Ma come funzione ‘Bas’? Il sistema sfrutta il peso del corpo. Una volta poggiato il piede sulla suola, infatti, scatta la chiusura automatica. Per liberare il piede, invece, esiste una leve da premere. L’idea della giovane è quella di suscitare l’interesse di tanti produttori affinché il suo progetto diventi realtà.


Making of Bas: Bistable Automatic Shoe from Yvonne Hung on Vimeo.

Guarda anche 

Tumore al cervello: morta Marie Fredriksson, voce dei Roxette

STOCCOLMA (Svezia) – Dopo oltre 17 anni di battaglia contro il tumore al cervello è morta Marie Fredriksson, la voce dei Roxette. La 61enne nel 2002 sconv...
10.12.2019
Magazine

Leotta, ma che dici? Altra gaffe per la nota conduttrice tv

L'ultima settimana non è stata la più esaltante per la carriera di Diletta Leotta, nota conduttrice televisiva di DAZN. Dopo l'errore al Gran Gal&ag...
10.12.2019
Magazine

La rivelazione di Lapo: "Da bambino sono stato abusato sessualmente"

Lapo Elkann torna sui social. Lo fa dopo due anni di 'silenzio' nel giorno – ieri – della Giornata internazionale dei diritti dell'infanzi...
21.11.2019
Magazine

Le fa una foto mentre dorme e poi si chiude in bagno: Chiara Ferragni denuncia una molestia

LOS ANGELES (USA) – Pochi giorni fa Chiara Ferragni è volata a New York per la prima del suo docufilm “Chiara Ferragni Unposted”, ma in aereo &eg...
17.11.2019
Magazine