Svizzera, 07 novembre 2019

A Ginevra arriva la vignetta "antinquinamento", se c'è smog le macchine più inquinanti non potranno circolare

Nel canton Ginevra verrà introdotta una vignetta “antinquinamento”. Come riferisce la “Tribune de Geneve”, a partire dall'anno prossimo i veicoli in circolazione dovranno essere provvisti di una vignetta che li identificherà in base a quanto inquinano. E se lo smog supera una certa soglia i mezzi più inquinanti non potranno più accedere al centro cittadino tra le 6.00 e le 22.00.

La misura, decisa dal Consiglio di Stato ginevrino, dovrebbe entrare in vigore il 15 gennaio anche se contro la decisione pendeno un ricorsi presentati dal Touring club svizzero (TCS) e dall'Associazione svizzera dei trasportatori stradali (ASTAG).

Per i trasgressori le sanzioni, che saranno applicate solo a partire dal 31 marzo, saranno di 500 franchi.

Ginevra è la prima località svizzera ad applicare questo tipo di misura per contrastare l'inquinamento, mentre in Francia già diverse città l'hanno adottata. "Abbiamo preferito adottare il sistema delle vignette rispetto a quello delle targhe alterne, perchè quest'ultimo non tiene conto del diverso impatto ambientale di ciascun veicolo", ha spiegato alla TdG Antonio Hodgers, presidente del Consiglio di Stato.

Guarda anche 

2000 franchi per un piccolo appartamento, locatrice in manette per affitti esorbitanti a migranti clandestini

Faceva pagare 2000 franchi di affitto mensile per un piccolo appartamento, il cui prezzo ufficiale non dovrebbe superare i 1130 franchi al mese. Una proprietaria di immob...
26.10.2020
Svizzera

Fatturava milioni quando era in vacanza o in malattia, medico condannato e espulso per truffa alle casse malati

Il Tribunale penale dell'Est vaudois ha condannato lunedì un medico francese di origine siriana residente a Vevey (Vaud) a tre anni di carcere, la metà ...
01.09.2020
Svizzera

Un tribunale greco condanna due passatori russi a 253 anni di prigione

Un tribunale greco ha condannato due marinai russi a pesanti pene detentive per traffico di migranti illegali. La notizia è stata data dal vicepresidente dell'...
24.07.2020
Mondo

“Ho visto Schumi e spero che tutti possano vederlo presto”

GLAND – Si rompe di colpo il silenzio sulle condizioni di Michael Schumacher, da sempre protetto dalla famiglia e dagli amici più stretti, dopo il terribile ...
19.07.2020
Sport