Svizzera, 04 novembre 2019

"Musulmani non uscite di casa in estate che ci sono donne seminude", controverso imam di Basilea lascia la Svizzera

In diverse occasioni in passato l'imam di Basilea Ardian Elezi (nella foto) aveva suscitato scalpore per le sue dichiarazioni controverse e l'uomo era da tempo sotto osservazione da parte delle autorità. Ora il 28enne, di nazionalità albanese, avrebbe lasciato la Svizzera per una destinazione non precisata.

Come riporta il "Tages-Anzeiger", in un sermone pubblicato su Internet, il religioso aveva descritto gli omosessuali come "un cancro contro la moralità" e in un'altra occasione aveva consigliato ai musulmani di rimanere a casa durante l'estate per non essere tentati dalle "molte donne seminude". Descrisse gli ebrei come "senza cuore" e quando un bambino albanese di 7 anni fu ucciso a Basilea da una svizzera 75enne il 7 marzo scorso (vedi qui) qualificò l'atto come "terrorismo" verso la comunità albanese. Quest'ultima dichiarazione in particolare, molto mediatizzata oltre gottardo, infiammò l'opinione pubblica mettendo l'uomo sotto i riflettori. Possibile che le reazioni negative per tali affermazioni abbiano portato Elezi a lasciare la Svizzera, anche se la vera ragione della sua partenza non sono noti.

Fonte

Guarda anche 

Svizzera, che guaio: Xhaka fuori 6-8 settimane

LONDRA (Gbr) - Così come già successo a settembre, nelle sfide decisive per le Qualificazioni al prossimo Mondiale, anche contro l'Irlanda del Nord (9 o...
28.09.2021
Sport

Una giornalista tedesca critica la mentalità svizzera, "è bella ma non voglio più viverci"

"Zurigo è bella - ma non voglio più viverci" è il titolo di un articolo che la giornalista tedesca Susanne Resch ha scritto su Travelbook.d...
28.09.2021
Svizzera

Rissa tra due gruppi causa un morto e un ferito grave

Nella notte tra sabato e domenica, poco dopo le 4, una violenta rissa tra due gruppi ha avuto luogo nel centro di Losanna. Avvisata, una pattuglia di polizia ha trovato d...
27.09.2021
Svizzera

Fa ricorso per una multa per divieto di sosta, alla fine dovrà pagare 15 volte tanto

Succede, talvolta, che quando si fa ricorso per una multa, si riesce a farla annullare, o comunque ridurre l'importo, quando si è convinti di non aver commesso...
18.09.2021
Svizzera