Sport, 01 novembre 2019

Pubblico in calo: il Servette si dà al porno…

In vista della sfida all’YB il club ginevrino ha tentato una nuova carta per attirare un maggior numero di spettatori

GINEVRA – Una media di 7000 spettatori a partita: troppo pochi per il Servette che spesso vede gli spalti dello Stade de Genéve poveri di pubblico. Così il club ha deciso di calare la carta del porno per attirare i propri tifosi.

In vista della sfida casalinga contro l’YB, il club ginevrino ha pubblicizzato la vendita dei biglietti con uno screenshot di un video apparso sul noto sito a luci rosse, PornHub. L’immagine mostra il lato b di una donna poco vestita che sale le scale.

Il video era stato creato nel 2016 allo Stade de
Genéve in occasione di una fiera erotica, per questo motivo compare il logo del Servette. In questo caso la società granata ha deciso di usarlo a suo vantaggio, e a giusta ragione: ben 7300 biglietti sono stati staccati in vista della sfida alla capolista, superando la fatidica soglia dei 7000.

In tanti però hanno fatto sentire la loro voce, indignata, per l’uso fatto della figura femminile. “Volevamo riderci su, ci scusiamo con le persone che abbiamo ferito”, sono state le parole usate dai membri della società ginevrina.

Guarda anche 

Svizzera, chi ben comincia…

COLONIA (Germania) – Dopo la vittoria roboante ottenuta dalla Germania nel match che ha aperto gli Europei, la Svizzera aveva bisogno di rispondere con una vittoria...
15.06.2024
Sport

Un malore a 26 anni: muore il portiere del Millwall

LONDRA (Gbr) – Mentre l’Europeo è appena iniziato e sta attirando tutte le attenzioni del caso, il mondo del calcio viene scosso da una notizia tragica...
15.06.2024
Sport

Chi si rivede: Inler torna a Udine

UDINE (Italia) – La leadership non gli è mai mancata, tanto da diventare anche capitano della nostra Nazionale, e ovunque ha giocato ha lasciato un bellissim...
14.06.2024
Sport

Finale Coppa d’Africa per amputati: la partita finisce in rissa a colpi di stampelle

IL CAIRO (Egitto) – Un finale di partita sfociato in rissa, con colpi di stampelle tra avversari: è quanto accaduto durante la finale di Coppa d’Africa...
13.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto