Ticino, 21 ottobre 2019

Collaboratore del Lugano aggredito e derubato a Cornaredo

Non è stato un sabato piacevole per un collaboratore del Football Club Lugano. L’uomo – riporta la RSI –, un volto noto dalle parti di Cornaredo, è stato aggredito e derubato da un malvivente col volto coperto da un casco verso le 8:00 mentre si trovava all’interno dello stadio.

La vittima dell’aggressione è stata pure costretta a spogliarsi affinché non potesse rincorrere il delinquente. Interpellata dalla RSI, la Polizia ha confermato di aver fermato una persona che risulta ora indagata.

Fortunatamente, il collaboratore del club bianconero non ha riportato ferite. Il Lugano conferma l’accaduto ma ha preferito non esprimersi sul caso.

Guarda anche 

Interpellanza al Consiglio federale: Tunnel di base AlpTransit Ceneri in ritardo di 4 mesi: qual è la posizione del CF?

È notizia di oggi che la galleria di base del Ceneri aprirà con 4 mesi di ritardo rispetto a quanto previsto. Quindi l’opera non entrerà in fun...
03.06.2020
Ticino

Slittamento dell’introduzione della nuova offerta di trasporto pubblico, la delusione del DT

Negli scorsi giorni, nell’ambito di discussioni tecniche con le Ferrovie federali svizzere (FFS), il Dipartimento del territorio (DT) ha appreso con rammarico che l...
03.06.2020
Ticino

Il Cantone applica uno sconto del 30% sulla tassa sugli esercizi pubblici

Il Consiglio di Stato, su proposta del Dipartimento delle istituzioni e del Dipartimento delle finanze e dell'economia, ha deciso nella sua seduta odierna di applicar...
03.06.2020
Ticino

100 milioni per il patrimonio immobiliare dello Stato

Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio concernente la richiesta di concessione di un credito quadro di 100 milioni di franchi destinato a interventi di manutenz...
03.06.2020
Ticino