Svizzera, 10 ottobre 2019

L'UE toglie la Svizzera dalla lista grigia dei paradisi fiscali

Presente da lungo tempo sulla lista grigia dei paradisi fiscali, la Svizzera è stata rimossa dall'Unione Europea. Bruxelles ha ritenuto che la Svizzera dispone ora di un sistema fiscale compatibile con l'OCSE e l'UE. I ministri dei 28 paesi membri riuniti oggi a Lussemburgo hanno seguito la raccomandazione dei loro ambasciatori, comferano osservatori sul posto all'agenzia Keystone-ATS.

Questa decisione era peraltro attesa. I gruppi di esperti dell'UE avevano già raccomandato a metà settembre di rimuovere la Svizzera dalla lista grigia.

L'ultima condizione necessaria per rimuovere la Svizzera dalla lista grigia era l'accettazione in votazione popolare della riforma della tassazione delle società relativa al finanziamento dell'AVS (DFSA), cosa avvenuta lo scorso 19 maggio.


Guarda anche 

Non ci sarà l'incontro tra Parmelin e Macron in novembre, "Francia scontenta per la scelta dei caccia americani"

Prevista da sei mesi, la visita che il presidente della Confederazione avrebbe dovuto avere con il suo omologo francese Emmanuel Macron in novembre non avrà luogo....
20.09.2021
Svizzera

Il patrimonio complessivo di Unia è di quasi un miliardo di franchi, "i compagni sono dei buoni capitalisti"

Una recente sentenza del Tribunale federale ha rivelato parte del patrimonio a disposizione del sindacato Unia. Il più grande sindacato della Svizzera possedeva be...
17.09.2021
Svizzera

Clamoroso: in FIFA 22 non ci sarà la Svizzera!

BERNA – C’è sgomento anche in seno alla Federazione svizzera di calcio: la Nazionale rossocrociata, infatti, sarà una delle squadre che non sara...
14.09.2021
Sport

L'Ue approva 14 miliardi per cercare nuove adesioni nei balcani e la Turchia

Pioggia di soldi per i paesi balcanici non ancora membri dell'UE e la Turchia in vista di un'adesione all'Unione europea. Nei giorni scorsi il Consiglio Europ...
13.09.2021
Mondo