Svizzera, 10 ottobre 2019

L'UE toglie la Svizzera dalla lista grigia dei paradisi fiscali

Presente da lungo tempo sulla lista grigia dei paradisi fiscali, la Svizzera è stata rimossa dall'Unione Europea. Bruxelles ha ritenuto che la Svizzera dispone ora di un sistema fiscale compatibile con l'OCSE e l'UE. I ministri dei 28 paesi membri riuniti oggi a Lussemburgo hanno seguito la raccomandazione dei loro ambasciatori, comferano osservatori sul posto all'agenzia Keystone-ATS.

Questa decisione era peraltro attesa. I gruppi di esperti dell'UE avevano già raccomandato a metà settembre di rimuovere la Svizzera dalla lista grigia.

L'ultima condizione necessaria per rimuovere la Svizzera dalla lista grigia era l'accettazione in votazione popolare della riforma della tassazione delle società relativa al finanziamento dell'AVS (DFSA), cosa avvenuta lo scorso 19 maggio.


Guarda anche 

Ueli Maurer critica l'allarmismo causato dall'aumento dei casi, "non bisogna cedere all'isteria"

Di fronte al rapido aumento del numero di casi di Covid-19, Ueli Maurer invita a non cedere all'isteria. Ciò che serve è piuttosto un'analisi basata...
18.10.2020
Svizzera

Accordo fiscale con l'Italia probabilmente entro la fine dell'anno, secondo Ueli Maurer

Entro la fine dell'anno sarà probabilmente firmato l'accordo tra la Svizzera e l'Italia sull'imposta di confine, assicura il Consigliere federale U...
17.10.2020
Svizzera

L'Italia ha finalmente deciso di pulire il Ceresio, la Svizzera paga

L'Italia ha finalmente deciso di migliorare il sistema di smaltimento delle acque luride nei comuni del bacino del Ceresio. Peccato che per farlo avranno bisogno di f...
16.10.2020
Ticino

L'Azerbaigian colpisce nuovi obiettivi in Armenia, si teme un escalation del conflitto

L'Azerbaigian ha annunciato mercoledì di aver colpito siti di lancio di missili in territorio armeno, una prima che fa temere un'escalation del conflitto n...
14.10.2020
Mondo