Mondo, 10 ottobre 2019

Como, 13enne rapinata e violentata da due connazionali

Una tredicenne nigeriana è stata violentata a Como da due connazionali ventenni, che sono poi stati arrestati per violenza sessuale su minorenne nella notte tra sabato e domenica.

Come riporta il portale "quicomo" la ragazza ha raccontato di essere stata avvicinata per strada alle 21.30 da uno dei due, che le ha strappato di mano il cellulare. Lei lo ha inseguito e, quando sono arrivati sotto la casa di lui, questi l’ha trascinata nel suo appartamento, dove da lì a poco è arrivato l’altro. Qui la ragazzina ha riferito di avere subito abusi sessuali da parte di entrambi.

Il lunedì successivo la giovane ha trovato il coraggio di dire alla madre quanto era avvenuto e a quel punto la donna, insieme ad altri due familiari, ha raggiunto l'abitazione di uno dei presunti aggressori dove è scoppiata una collutazione, terminata solo con l'arrivo delle forze dell'ordine avvisate da una segnalazione.

I poliziotti hanno quindi arrestato i due 20enni, mentre la vittima è stata accompagnata in ospedale, dove le analisi hanno confermato l'avvenuta violenza. I due presunti autori dell'aggressione sono stati quindi condotti in carcere con l'accusa di atti sessuali con minorenne.

Guarda anche 

Johnson stravince e "alla Pravda di Comano gli brucia..."

*Post Facebook di Lorenzo Quadri La vittoria di Johnson e della Brexit alla Pravda di Comano brucia alla grande. Il TG di venerdì sera, edizione ...
14.12.2019
Ticino

TAF giudica nuova legge sul canone anticostituzionale, chiesti cambiamenti

Il sistema di riscossione del canone radioTV è contrario alla Costituzione, perché crea disuguaglianze troppo grandi. Il Tribunale amministrativo federale i...
14.12.2019
Svizzera

VIDEO – “Sono sopravvissuta a un tumore maligno”. Shock nel mondo del tennis

MILANO (Italia) – 55 secondi: ecco quanto dura il video che ha scosso il mondo dello sport e del tennis in particolare. Il video in questione è di Francesca ...
13.12.2019
Sport

"Perdete questa partita o sarai un morto che cammina"

Scandalo scommesse in Serie C. Prima della partita tra Monza e Juventus U23, un giocatore della squadra brianzola è stato minacciato da uno sconosciuto attivo nell...
13.12.2019
Mondo