Mondo, 10 ottobre 2019

Como, 13enne rapinata e violentata da due connazionali

Una tredicenne nigeriana è stata violentata a Como da due connazionali ventenni, che sono poi stati arrestati per violenza sessuale su minorenne nella notte tra sabato e domenica.

Come riporta il portale "quicomo" la ragazza ha raccontato di essere stata avvicinata per strada alle 21.30 da uno dei due, che le ha strappato di mano il cellulare. Lei lo ha inseguito e, quando sono arrivati sotto la casa di lui, questi l’ha trascinata nel suo appartamento, dove da lì a poco è arrivato l’altro. Qui la ragazzina ha riferito di avere subito abusi sessuali da parte di entrambi.

Il lunedì successivo la giovane ha trovato il coraggio di dire alla madre quanto era avvenuto e a quel punto la donna, insieme ad altri due familiari, ha raggiunto l'abitazione di uno dei presunti aggressori dove è scoppiata una collutazione, terminata solo con l'arrivo delle forze dell'ordine avvisate da una segnalazione.

I poliziotti hanno quindi arrestato i due 20enni, mentre la vittima è stata accompagnata in ospedale, dove le analisi hanno confermato l'avvenuta violenza. I due presunti autori dell'aggressione sono stati quindi condotti in carcere con l'accusa di atti sessuali con minorenne.

Guarda anche 

Legittima difesa: dalla parte delle vittime

Il prossimo 26 settembre i cittadini dovranno votare, per la seconda volta, sull’iniziativa popolare «Le vittime di un’aggressione non devono pagare i c...
19.09.2021
Ticino

“Il ciclismo nelle Fiandre è una fede immortale”

Meensel-Kiezegem, Belgio, è una cittadina del Brabante fiammingo. Questo nome è balzato alla ribalta internazionale soprattutto perché ha dato...
19.09.2021
Sport

Di notte, con la musica e senza rispetto: rave illegale a Villa Saroli

Il Comando della Polizia città di Lugano comunica che la notte del 17 settembre, agenti della Polizia Città di Lugano hanno dovuto intervenire poco dopo la ...
19.09.2021
Ticino

Il “piccolo grande” Ajoie manda al tappeto l’Ambrì

PORRENTRUY - I miracoli succedono ovunque, anche in terra giurassiana e in particolare a Porrentruy, dove ieri sera il “piccolo grande” Ajoie ha steso un...
19.09.2021
Sport