Mondo, 08 ottobre 2019

Germania, ruba un camion e si schianta nel traffico gridando "Allah!"

Un siriano "sulla trentina" si è schiantato nel traffico lunedì sera con un camion che aveva rubato poco prima nella città di Limburg, in Germania. L'attacco è stato classificato come terrorismo, secondo l'emittente pubblica del paese.

Dopo aver trascinato l'autista di un camion Mercedes bianco fuori dal veicolo, l'uomo si è diretto a tutta velocità contro un gruppo di macchine ferme a un semaforo. L'attacco ha danneggiato otto veicoli e ha sparso detriti lungo la strada.

Testimoni riferiscono che l'aggressore ha detto più volte "Allah" e parlava
in arabo, secondo i media tedeschi.

Almeno nove persone sono rimaste ferite nell'attacco, che secondo quanto riferito è stato condotto da un cittadino siriano sulla trentina.

Sebbene le motivazioni del sospetto fossero inizialmente poco chiare, le autorità ora trattano il gesto come un atto di terrorismo, ha riferito l'emittente pubblica ZDF, citando i funzionari della sicurezza.

La Germania aveva subito un attacco di camion molto più sanguinoso nel 2016, quando un migrante tunisino ha usato un veicolo per schiantarsi su un mercatino di Natale di Berlino, uccidendo 12 persone.

Guarda anche 

Costrette a togliere il velo dopo l’arresto, musulmane risarcite

La città di New York ha accettato di pagare 17,5 milioni di dollari per risolvere una causa intentata da due donne musulmane che sostenevano che la polizia aveva v...
09.04.2024
Mondo

Premiati i tre vincitori dello “Swiss Stop Islamization Award 2024”

Anche nel 2024, per il settimo anno consecutivo, il movimento politico “Il Guastafeste” ha organizzato lo “Swiss Stop Islamization Award”, ossia i...
17.03.2024
Svizzera

Riflessioni in merito all’accoltellamento di un ebreo a Zurigo da parte di un musulmano

Lo scorso 15 gennaio avevo inviato alla stampa un comunicato intitolato “Più islamizzazione = più antisemitismo” concernente la nuova edizi...
06.03.2024
Opinioni

La Germania discrimina i pensionati svizzeri, per loro niente sussidi energetici

I pensionati svizzeri che vivono in Germania sono stati discriminati dal governo tedesco. Questa è la risposta chiara delConsiglio federale a una domanda posta da ...
28.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto