Mondo, 08 ottobre 2019

Germania, ruba un camion e si schianta nel traffico gridando "Allah!"

Un siriano "sulla trentina" si è schiantato nel traffico lunedì sera con un camion che aveva rubato poco prima nella città di Limburg, in Germania. L'attacco è stato classificato come terrorismo, secondo l'emittente pubblica del paese.

Dopo aver trascinato l'autista di un camion Mercedes bianco fuori dal veicolo, l'uomo si è diretto a tutta velocità contro un gruppo di macchine ferme a un semaforo. L'attacco ha danneggiato otto veicoli e ha sparso detriti lungo la strada.

Testimoni riferiscono che l'aggressore ha detto più volte "Allah" e parlava
in arabo, secondo i media tedeschi.

Almeno nove persone sono rimaste ferite nell'attacco, che secondo quanto riferito è stato condotto da un cittadino siriano sulla trentina.

Sebbene le motivazioni del sospetto fossero inizialmente poco chiare, le autorità ora trattano il gesto come un atto di terrorismo, ha riferito l'emittente pubblica ZDF, citando i funzionari della sicurezza.

La Germania aveva subito un attacco di camion molto più sanguinoso nel 2016, quando un migrante tunisino ha usato un veicolo per schiantarsi su un mercatino di Natale di Berlino, uccidendo 12 persone.

Guarda anche 

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e ...
15.06.2021
Mondo

Aggressione sessuale alla stazione di Olten: arrestato un migrante

La polizia cantonale solettese ha messo le manette ai polsi dell’uomo che lo scorso 5 giugno, attorno all’una, aveva aggredito sessualmente una giovane donna ...
14.06.2021
Svizzera

Rigori amari, ma così è inaccettabile...

RIGA (Lettonia) – Nel 2018 ci fermammo al palo e ai rigori, in finale contro la Svezia. Nel 2019 fu una rete canadese a meno di 1” dal 60’ a mandarci al...
04.06.2021
Sport

Mamma che delusione: Svizzera eliminata!

RIGA (Lettonia) – Abbiamo sudato, sia sul ghiaccio, che sulle tribune, sia sui nostri divani di casa. Abbiamo stretto i denti assieme ai ragazzi di Fischer ma alla ...
03.06.2021
Sport