Sport, 03 ottobre 2019

Roba da non crederci: ruba l’orologio da 70'000 Euro al suo compagno di squadra. Licenziato in tronco!

È successo nello spogliatoio del Nizza Diaby-Fadiga ha sottratto l’orologio a Dolberg ed è stato licenziato

NIZZA (Francia) – Licenziato per aver rubato a un suo compagno di squadra. Non stiamo parlando di una squadra di un piccolo paesino, dove comunque il fatto sarebbe grave, ma dello spogliatoio del Nizza, squadra che milita in Ligue 1.

Il club francese ha licenziato l’attaccante Lamine Diaby-Fadiga per il furto di un orologio da 70'000 al suo compagno di squadra, il danese Kasper Dolberg. Il tutto è stato scoperto tramite un’indagine di polizia, ha rivelato “L’Équipe”, dopo la denuncia dell’attaccante ex Ajax.

Diaby-Fadiga, gioiello delle giovanili e nazionale giovanile francese, è stato licenziato in tronco dal club nonostante le scuse e la restituzione di 70'000 Euro all’ormai ex compagno.

Guarda anche 

Una perla di Gerndt e l'opportunismo di Guidotti: un Lugano da 4 in pagella

ZURIGO - Non è bastato al Lugano l’euro-gol del talentuoso svedese Gerndt (seconda rete in due gare) per condurre in porto la vittor...
27.09.2020
Sport

Guai per Suarez: la cittadinanza italiana ottenuta con una truffa?

PERUGIA (Italia) - Colpo di scena importante sull'esame sostenuto da Luis Suarez a Perugia per ottenere la cittadinanza italiana: la Guardia di Finanza ha effettuato ...
22.09.2020
Sport

"Bellinzona, che tempi! Un peccato vederlo in Prima”

GIUBIASCO - A Giubiasco si fa sul serio. Oddio: non è che in passato la società biancorossa abbia preso le cose sottogamba, no! Ma è indubbio ch...
21.09.2020
Sport

Lugano concreto e pimpante: col Lucerna si è vista una squadra

LUGANO - Che bel Lugano, ragazzi! La squadra di Maurizio Jacobacci, che nelle partite amichevoli e in Coppa Svizzera a Sciaffusa aveva lasci...
20.09.2020
Sport