Sport, 03 ottobre 2019

Roba da non crederci: ruba l’orologio da 70'000 Euro al suo compagno di squadra. Licenziato in tronco!

È successo nello spogliatoio del Nizza Diaby-Fadiga ha sottratto l’orologio a Dolberg ed è stato licenziato

NIZZA (Francia) – Licenziato per aver rubato a un suo compagno di squadra. Non stiamo parlando di una squadra di un piccolo paesino, dove comunque il fatto sarebbe grave, ma dello spogliatoio del Nizza, squadra che milita in Ligue 1.

Il club francese ha licenziato l’attaccante Lamine Diaby-Fadiga per il furto di un orologio da 70'000 al suo compagno di squadra, il danese
Kasper Dolberg. Il tutto è stato scoperto tramite un’indagine di polizia, ha rivelato “L’Équipe”, dopo la denuncia dell’attaccante ex Ajax.

Diaby-Fadiga, gioiello delle giovanili e nazionale giovanile francese, è stato licenziato in tronco dal club nonostante le scuse e la restituzione di 70'000 Euro all’ormai ex compagno.

Guarda anche 

Lugano brutto e confuso. La serie nera continua

LUGANO - Una settimana oltre modo difficile si è conclusa con una sconfitta pernulla inattesa. Il nervosismo di Jacobacci durante la confe...
09.05.2021
Sport

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Lugano, tra rigori e polemiche… la benzina è finita?

ZURIGO – Doveva essere la partita della svolta, del rilancio delle ambizioni europee… è diventata quella della disfatta. Certo, non è questo il...
03.05.2021
Sport

1992, grande sorpresa: Danimarca campione!

A quegli Europei per lei trionfali la Danimarca non avrebbe dovuto esserci. Nelle qualificazioni era stata preceduta dalla Jugoslavia di Savicevic, Boban e di Suke...
07.05.2021
Sport