Sport, 17 settembre 2019

Un promessa a Marco Simoncelli: lì in alto in suo onore

La vittoria ottenuta domenica da Suzuki sul circuito intitolato al Sic e con la moto della scuderia del padre del campione morto nel 2011 ha chiuso un cerchio aperto due anni fa

MISANO (Italia) – Una promessa fatta va mantenuta. E Tatsuki Suzuki non poteva scegliere tracciato migliore per mantenere la parola data a Marco Simoncelli. Il 23 ottobre 2017, in occasione del sesto anniversario della morte del pilota italiano avvenuta sul circuito di Sepang, il pilota giapponese tramite Twitter aveva scritto al Sic, chiedendogli di vegliare su di lui e su suo padre, il titolare della scuderia Sic58, perché un giorno avrebbero vinto assieme.

Quello era il primo anno di Suzuki in squadra e il nipponico domenica ha centrato la sua prima vittoria nel Motomondiale in Moto3, proprio a Misano, proprio sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli, proprio in sella alla moto della scuderia che porta il suo nome. Davvero incredibile.

Guarda anche 

Coronavirus: caos totale in MotoGP. Salta anche la Thailandia

BANGKOK (Thailandia) – Non è ancora iniziato e a questo punto non si sa neanche quando partirà: stiamo parlando del Motomondiale. Dopo l’annulla...
02.03.2020
Sport

GALLERY – I fratelli Marquez, Djokovic e Nadal, il Berna e i St. Louis Blues: i campioni del 2019

LUGANO – È tempo di bilanci, come sempre quando un’esperienza o un anno si chiude. Il 2019 sta per lasciare il passo al 2020, un anno importante, visto...
30.12.2019
Sport

Pazzesco in MotoGP: Iannone sospeso… per doping

SEPANG (Malesia) – Potrebbe essere il primo caso in cui un pilota del Motomondiale viene fermato… per doping. Eppure è così: Andrea Iannone, pi...
17.12.2019
Sport

La fine di un’epoca: Jorge Lorenzo si è ritirato!

VALENCIA (Spagna) – Sulla pista che gli permise di laurearsi per l’ultima volta Campione del Mondo della MotoGP, nel 2015,  Jorge Lorenzo correrà ...
14.11.2019
Sport