Sport, 15 settembre 2019

La sera prima della partita niente ritiro: giocatori col braccialetto elettronico!

L’allenatore del Benfica ha deciso di abolire i ritiri, ma ha scelto un altro modo per evitare distrazioni notturne

LISBONA (Portogallo) – Secondo in classifica, alla pari del Porto, e a -3 dalla rivelazione Famaliçao, ma in casa Benfica quella sconfitta subita ad agosto contro i rivali storici proprio non è andata giù. Le polemiche non sono mai finite, compresa quella che riguarda i mancati ritiri della squadra prima della partita.

Il tecnico Bruno Lage ha chiarito la questione lasciando tutti basiti: “C’è il coprifuoco. I ragazzi hanno un braccialetto elettronico per controllare il sonno così possono dormire a casa loro, con il loro materasso e il proprio cuscino. Il giorno successivo ci si vede al mattino, tranne quando ci sono le nazionali”.

“Ci sono allenatore che permettono ai propri giocatori di bere un bicchiere di vino il giorno prima della partita. Poi magari c’è una tazzina e invece del caffè ecco il whisky. Così magari sono in ritiro e bevono uno e l’altro. Alla fine le partite si vincono in campo, non fuori”.

Guarda anche 

Dalla nazionale ai dilettanti: il saluto militare turco sta mettendo in apprensione anche le federazioni regionali

LUGANO – Ha fatto il giro del mondo. Quelle immagini dei giocatori della Turchia che con la mano destra sulla fronte fanno il saluto militare dopo ogni gol siglato ...
18.10.2019
Sport

Georgia e Gibilterra: la strada verso l’Europeo della Svizzera è in discesa

LUGANO – Dopo l’incredibile KO in Danimarca di sabato scorso un po’ tutti ci siamo armati di carta e penna e abbiamo iniziato a fare i calcoli per capir...
17.10.2019
Sport

Tweet pro Erdogan: licenziato in tronco. “Lontano dai nostri valori”

ST. PAULI (Germania) – Ciò che sta succedendo tra Turchia e Siria sta sconvolgendo il mondo, in tanti si stanno indignando e si domandano a cosa porteranno q...
15.10.2019
Sport

Jorge Mendes interessato al Lugano: bomba mediatica o realtà?

LUGANO – Lo scorso giugno la telenovela della cessione dell’FC Lugano, dalle mani di Angelo Renzetti a quelle di Leonid Novoselskiy, si è chiusa con un...
15.10.2019
Sport