Svizzera, 11 settembre 2019

"Gli specialisti della migrazione incoraggiano l'industria dell'asilo?"

La notizia che in Ticino sono appena state aperte le iscrizioni alla formazione di “Specialista della migrazione” non ha lasciato indifferente il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, il quale ha inoltrato una serie di domande all'indirizzo del Consiglio Federale durante "l'ora delle domande". Secondo Quadri tale figura rischia di "incoraggiare l'industria del asilo".

Di seguito le domande di Quadri:

1. Quanti specialisti della migrazione con diploma federale sono attualmente presenti in Svizzera?

2. Quanto costa alla Confederazione questa formazione?

3. Poiché gli “specialisti” devono anche lavorare: non ritiene il CF che questa formazione incoraggi l’industria dell’asilo?

4. A quando la formazione di specialisti in rimpatri?

Guarda anche 

Svizzera

La Grecia chiede aiuto all'UE per rimpatriare i migranti sul suo territorio

Il ministro della migrazione greco Notis Mitarachi (nella foto) ha dichiarato lunedì di aver chiesto ufficialmente aiuto all'Unione europea per rimpatriare i r...
18.02.2020
Mondo

Vicenda Crypto, diversi politici sapevano delle attività di spionaggio

La vicenda riguardante la società Crypto e i documenti d'archivio segreti rivelati continuano a scuotere il mondo politico svizzero. La stampa domenicale ripor...
16.02.2020
Svizzera

"La sentenza svizzera posso buttarla nella spazzatura"

L'ex presidente della Federcalcio tedesca (DFB) Theo Zwanziger (nella foto) ha duramente criticato la giustizia svizzera, tre settimane prima di un processo nel caso ...
16.02.2020
Svizzera