Sport, 06 settembre 2019

Da senzatetto alla Nazionale: quando il calcio regala vita e gioia

Tyrone Mings, difensore dell’Aston Villa è stato convocato per la prima volta dall’Inghilterra: archivia così un passato di debiti e di difficoltà

LONDRA (Gbr) – Una storia a lieto fine. Una storia di vita che non lascia indifferenti e che regala un sorriso. Stiamo parlando della storia di Tyrone Mings, giovane difensore che solo qualche anno fa viveva in un rifugio per senzatetto e cercava di lottare contro la vita con lavoretti saltuari. Da barista a impiegato, Mings ha sempre seguito il sogno del calcio, fino a legarsi dal gennaio scorso all’Aston Villa. Nel breve volgere di qualche mese, ecco la prima chiamata in nazionale, per le partite di qualificazione al’Europeo contro Bulgaria e Kosovo.

Mings, classe ’93, viveva con la mamma e le tre sorelle, ma a 8 anni la sua vita è cambiata: la madre lasciò il compagno e i cinque si ritrovarono a vivere in un rifugio per clochard. “Non c’erano alternative, siamo stati lì per un anno circa. Andavo alle elementari, non è stata una bella esperienza”, ha spiegato al “Telegraph”.

Il calcio è rimasto, però, sempre il suo obiettivo, nonostante i rifiuti, nonostante i provini andati male e una borsa di studio per il calcio. Con la necessità di avere denaro per vivere Mings iniziò a lavorare in un pub, per poi diventare impiegato i un ufficio di consulenza su ipoteche e mutui: in ogni caso il calcio restava sempre lì, restava il suo compagno di vita.

La svolta arrivò poco dopo, quando venne scovato da un ex giocatore che lo portò all’Ipswich Town: nel 2015 arrivò in Premier League, ma un grave infortunio lo tenne lontano dai campi per un anno.
Voglia, determinazione e cattiveria agonistica lo riportarono in campo, conquistando l’Aston Villa e da lì l’Inghilterra: una favola a lieto fine.

Guarda anche 

Balotelli che combini? Viene in Ticino e gli ritirano la patente!

BELLINZONA – Che sia dedito a delle bravate, le famose “balotellate”, è un dato di fatto, ma questa volta Mario Balotelli ne ha combinata una del...
12.11.2019
Sport

VIDEO – Ancora cori razzisti allo stadio. Giocatore reagisce: espulso!

KHARKIV (Ucraina) – Si parla tanto di debellare il razzismo negli stadi, ma al primo gesto di ribellione… il giocatore che subisce gli insulti razzisti viene...
12.11.2019
Sport

VIDEO – Abbatte l’allenatore avversario: scatta la rissa furiosa

FRIBURGO (Germania) – Animi caldi che sono poi esplosi in un attimo, durante la sfida di Bundesliga tra Friburgo ed Eintracht Francoforte finita con la vittoria dei...
12.11.2019
Sport

Cornaredo resta un tabù, in casa il Lugano non vince più

LUGANO – Anche il nuovo tentativo stagionale è naufragato. Ancora una volta la vittoria per il Lugano non è arrivata tra le mura amiche, ancora una vo...
11.11.2019
Sport