Mondo, 05 settembre 2019

Brexit a rischio? Il parlamento britannico chiede un rinvio se non c'è accordo con l'UE

Il parlamento britannico ha approvato mercoledì un disegno di legge che richiede al premier Boris Johnson di chiedere all'UE un nuovo rinvio della Brexit per evitare un'uscita dal blocco senza accordo. Il Primo Ministro ha immediatamente risposto presentando una mozione che chiede elezioni anticipate, mozione che è stata respinta dal Parlamento.

Questo voto è un altro ostacolo per il capo del governo britannico, determinato a far uscire il suo paese dall'UE il 31 ottobre, anche senza un accordo di divorzio. Fortemente contrario a qualsiasi ulteriore rinvio, Boris Johnson ha accusato i deputati che hanno votato la legge di "sabotare" i negoziati in corso con l'Unione europea. Li ha invitati ad approvare una proposta di elezioni anticipate il 15 ottobre, sperando di ottenere una nuova maggioranza che sostenga la sua strategia sulla Brexit in vista del Consiglio europeo del 17-18 ottobre.

Ma i deputati hanno respinto la mozione del governo. Quest'ultimo ha ottenuto solo 298 voti, meno della maggioranza dei due terzi della Camera dei Comuni necessaria per essere adottata, dopo che i rappresentanti eletti dell'opposizione laburista si sono astenuti. Si tratta della terza battuta d'arresto per Boris Johnson in 24 ore.

Martedì il Primo Ministro aveva perso la maggioranza assoluta alla Camera: un deputato ha lasciato il partito mentre altri 21 sono stati cacciati dal partito conservatore per aver votato con l'opposizione.

Guarda anche 

Il patrimonio complessivo di Unia è di quasi un miliardo di franchi, "i compagni sono dei buoni capitalisti"

Una recente sentenza del Tribunale federale ha rivelato parte del patrimonio a disposizione del sindacato Unia. Il più grande sindacato della Svizzera possedeva be...
17.09.2021
Svizzera

Aukus, il nuovo patto militare tra Australia, Usa e Regno unito (tenuto nascosto all'UE)

Stati Uniti, Australia e Regno Unito saranno uniti da un nuovo patto militare, chiamato Aukus. Lo hanno annunciato mercoledì sera i tre pr...
17.09.2021
Mondo

L'Ue approva 14 miliardi per cercare nuove adesioni nei balcani e la Turchia

Pioggia di soldi per i paesi balcanici non ancora membri dell'UE e la Turchia in vista di un'adesione all'Unione europea. Nei giorni scorsi il Consiglio Europ...
13.09.2021
Mondo

Una decisione irrispettosa: gli americani partono male

LUGANO - Chicago hanno schiacciato il bottone sbagliato! Il signor Joe Mansueto e i suoi accoliti hanno pensato bene di aggiungere anche Abel Braga alla lista delle ...
05.09.2021
Ticino