Ticino, 03 settembre 2019

Maggia, caduta fatale per un cacciatore anziano

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 11.30 in territorio di Maggia vi è stato un grave infortunio. Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, un 80enne cacciatore italiano domiciliato in Vallemaggia è rimasto vittima
di una caduta in Valle di Ringio in zona Aiarlo, a circa 1'200 metri di altitudine. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Rega che non hanno potuto far altro che constatarne la morte e recuperare la salma, poi trasportata a Locarno.    

Guarda anche 

"Polo sportivo sì, ma nessuna migrazione delle attività amministrative"

Continua a fare discutere lo spostamento di parte dell’attività amministrativa del Cantone e della Città di Lugano nelle future torri del nuovo pol...
31.05.2020
Ticino

La situazione negli ospedali ticinesi per il Covid

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) e l'Ufficio del Medico cantonale comunicano che in Ticino, nelle ultime ventiquattro ore, non sono stati registrati nuo...
30.05.2020
Ticino

Zero contagi e zero morti!

Sabato mattina con un doppio zero in Ticino, di quelli che fanno sorridere: non ci sono stati nuovi contagiati di Coronavirus e non si registrano decessi a causa del Covi...
30.05.2020
Ticino

Non ci sono più pazienti in cure intense per Covid in Ticino!

Oggi è arrivata la tragica notizia della morte di un bambino per Coronavirus, dal Ticino però arrivano anche liete novelle che fanno pensare che si pu&ograv...
29.05.2020
Ticino