Mondo, 29 agosto 2019

Poliziotta licenziata per aver girato un video “hot” nei bagni di una scuola

Una poliziotta, impiegata quale guardia in una scuola in Florida ha perso il lavoro dopo che i suoi superiori hanno scoperto che la donna ha girato dei video di natura erotica sul posto di lavoro. Come riporta l'emittente statunitense “Fox News”, nelle riprese si vede la giovane donna che si tocca "in modo inappropriato" e urina mentre si rivolge al destinatario del video, vale a dire suo marito.

La polizia della contea di Osceola, dove lavora la donna, si è imbattuta in questo video e in altre foto audaci alcuni mesi fa, indagando su un conflitto tra la poliziotta e suo marito. Il bagno del personale era stato chiuso quando l'ufficiale ha scattato queste immagini e i superiori della donna hanno ritenuto che le sue azioni avrebbero potuto impedirle di reagire rapidamente se si fosse verificata un'emergenza. A sua difesa, la poliziotta ha dichiarato che è stato suo marito ad averla costretta a realizzare queste immagini e che era stata vittima di violenza domestica.



"Girare questi video non ha influito sulla mia capacità di svolgere il mio lavoro. Ed è indispensabile notare che il mio atto non ha fatto del male a nessuno ", ha scritto l'ufficiale in un rapporto ai suoi superiori. Giustificazione che non è stata giudicata sufficiente: la donna ha comunque perso il lavoro. "La sicurezza e la protezione della nostra comunità, in particolare dei nostri figli, è la nostra massima priorità. Le azioni di questo agente durante il servizio in una scuola non riflettono la nostra filosofia. Di conseguenza, questa persona è stata licenziata", ha dichiarato Jeffrey O'Dell, capo della polizia di Kissimmee.

Guarda anche 

La Svizzera aiuta gli USA a liberare un ostaggio e Trump ringrazia personalmente

Il ruolo della Svizzera nel mediare fra diverse parti in disaccordo fra di loro viene spesso sottaciuto. Per motivi anche comprensibili, ma con la conseguenza che il gran...
05.06.2020
Svizzera

Gli USA aggiungeranno "antifa" alla lista delle organizzazioni terroristiche

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato domenica che la sua amministrazione aggiungerà il movimento di estrema sinistra "antifa" alla lista de...
01.06.2020
Mondo

Negli USA si moltiplicano scontri e proteste, diversi morti e feriti

Si moltiplicano negli USA le proteste e gli scontri dopo la morte di un afroamericano durante il suo arresto all'inizio della settimana a Minneapolis. Questo nonostan...
31.05.2020
Mondo

Gli Stati Uniti annunciano l'uscita dall'Organizzazione mondiale della sanità, "ha fallito nel gestire la pandemia"

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato venerdì che le relazioni tra il suo paese e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) finiranno. ...
30.05.2020
Mondo