Mondo, 26 agosto 2019

Uomini armati e mascherati sparano su una spiaggia pubblica in Svezia, colpiti una madre e suo figlio

Diversi uomini armati e con il volto mascherato hanno aperto il fuoco su una spiaggia molto frequentata di Ribersborg, nel sud della Svezia. Una donna e suo figlio sono stati colpiti dai proiettili e l'uomo che li accompagnava e rimasto sotto shock. Tutti e tre sono stati immediatamente soccorsi, con la donna che si trova in uno stato critico.

All'incirca alle 10 ora locale di lunedì, una banda di numerosi aggressori mascherati ha sparato tra otto e dieci colpi, secondo quanto riferito da più testimoni, prima di fuggire dalla scena attraverso i terreni di un condominio vicino.

Secondo quanto riferito dai media svedesi, la donna stava trasportando il bambino quando fu colpita da un proiettile nell'attacco. L'uomo con cui si trovavano è rimasto traumatizzato. Non è ancora stato possibile appurare se i tre fossero i bersagli dell'attacco o se invece siano rimasti colpiti in modo accidentale.

Soccorsi e polizia sono stati immediatamente inviate sul posto e le autorità hanno istituito un cordone di sicurezza nell'area. Cani della polizia specializzati sono già sulle tracce degli autori. Le tre vittime sono state trasportate in un ospedale vicino per le cure.

"Questo è uno dei crimini più gravi che siano mai successi qui, quindi stiamo impiegando tutte le nostre risorse per indagare su di esso e inviando anche funzionari a parlare con persone che si trovavano vicino alla scena dell'attacco, che potrebbero essere disturbati da ciò che è accaduto", ha dichiarato Calle Persson della polizia di Malmö ha detto al portale svedese "The Local".

Per ora sono poche le immagini disponibili dell'accaduto ma il sito svedese svt.se ha pubblicato un video dove si vede uno degli assalitori lasciare la scena (disponibile qui).

Guarda anche 

Svezia, rapper nero chiama a uccidere i bianchi. "Se un bianco vi da fastidio uccidetelo", "prenderemo le loro mogli"

"Se un bianco ti sta dando fastidio, uccidilo", è il consiglio di JCBUZ, un rapper piuttosto popolare in Svezia, in un video pubblicato su Internet in un...
14.09.2019
Mondo

A spasso per l’Europa col Lugano: l’Europa League chiama, il portafoglio è pronto a rispondere?

LUGANO – L’Europa League si avvicina, il brivido di tornare a giocare in giro per il continente torna a farsi sentire e anche i tifosi del Lugano non vedono l...
10.09.2019
Sport

Lione, accoltellano i passanti: 1 morto e 9 feriti

Due uomini, uno armato con un coltello e l'altro con uno spiedo da cucina, hanno ucciso una persona e ne hanno ferite nove sabato pomeriggio nella periferia di Lione,...
31.08.2019
Mondo

VIDEO – Dopo la sparatoria e la paralisi torna a nuotare: la rinascita del giovane Bortuzzo

ROMA (Italia) – Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore italiano rimasto ferito senza nessuna colpa in una sparatoria avvenuta cinque mesi fa a Roma, è tornato...
19.07.2019
Sport