Ticino, 20 agosto 2019

Park Hotel, non ci fu intervento di terzi

LUGANO - In riferimento al rinvenimento del corpo senza vita di una 68enne cittadina svizzera il 27 luglio scorso in un albergo di Lugano, il Ministero pubblico comunica che gli accertamenti medico-legali disposti in queste settimane non hanno fatto emergere eventuali azioni da parte di terze persone che abbiano contribuito al decesso della donna.

Alla luce di ciò è stata disposta la scarcerazione del compagno, un 69enne svizzero il cui quadro psichiatrico ne ha nel frattempo reso necessario il trasferimento in una struttura specializzata oltre San Gottardo.

Vista la delicatezza del caso, non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Guarda anche 

“Sbaglia la mia operazione Ma esercita ancora, impunito!”

*Dal Mattino della Domenica. Di A.L Crescono i casi di malasanità in Ticino. Anzi: si ripetono e vedono coinvolti in negativo...
26.02.2020
Ticino

Infortunio al Teatro Sociale di Bellinzona: gravissimo un 56enne

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 9 presso il Teatro Sociale in piazza Governo a Bellinzona vi è stato un infortunio sul lavoro. Stando a una ...
26.02.2020
Ticino

Bellinzona, un ordigno artigianale all'origine dell'esplosione

Arrivano i primi dettagli sull'esplosione verificatasi questa notte (vedi articoli suggeriti) alle Scuole elementari in via Lugano a Bellinzona. A fornirli&nb...
26.02.2020
Ticino

Che incivilità! 'Stracciato' un cartellone della Lega. Sanvido: "Significa che diamo fastidio"

Che incivilità, viene da dire nel commentare l'atto di vandalismo commesso a danni di un cartellone della Lega dei Ticinesi a Lugano. "C'era da aspett...
26.02.2020
Ticino