Svizzera, 12 agosto 2019

Street Parade 2019, arrestato il presunto proprietario di uno zaino sospetto

Il sacco da montagna sospetto sequestrato sabato durante la 28esima edizione della Street Parade a Zurigo conteneva l'imitazione di una bomba.

È quanto risulta dalle analisi svolte dall'Istituto forense. Indagini approfondite hanno portato all'arresto di un 31enne tedesco residente in Argovia, informa un comunicato odierno della polizia cantonale di Zurigo.

L'uomo è il presunto proprietario dello zaino ed è stato fermato ieri sera nella sua abitazione. Il sacco era stato individuato sabato pomeriggio nei pressi dell'Utoquai, sulla sponda destra del lago in centro città, e la zona era stata isolata per qualche tempo.

Il motivo del gesto è oggetto di ulteriori indagini da parte della polizia cantonale zurighese in collaborazione con la procura di Zurigo-Sihl. Attualmente le forze dell'ordine escludono qualsiasi motivo ideologico. Un cittadino svizzero 35enne arrestato precedentemente è stato rilasciato e scagionato.

Guarda anche 

SwissCovid piace sempre meno

Swiss Covid, l'applicazione elvetica per il tracciamento dei contatti, perde colpi. O meglio, perde utenti. Disponibile dal 25 giugno scorso, Swiss Covid ha...
13.07.2020
Svizzera

La ministra uregiatta vuole gli stranieri nell’esercito

Certo che gli uregiatti in materia di sicurezza nazionale (anche in altre, a dire il vero) ne combinano peggio di Bertoldo! Chissà cosa ne pensano quei PPD “...
13.07.2020
Svizzera

Non dichiara il lavoro alla disoccupazione, scagionata dall'accusa di frode perchè non capisce il tedesco

Una donna kosovara non ha annunciato il suo lavoro a tempo parziale presso l'URC competente e ha quindi ricevuto un'indennità di disoccupazione eccessiva p...
13.07.2020
Svizzera

La polizia svizzera chiede sempre più informazioni a Google

L'anno scorso l'Ufficio federale di polizia (fedpol) e i Cantoni hanno chiesto a Google un numero record di informazioni sugli utenti dell'azienda californian...
12.07.2020
Svizzera