Sport, 04 agosto 2019

Svizzera, l’hockey riempie il cuore: per calcio e tennis non c’è gloria

Senza storie il sondaggio che vi abbiamo sottoposto in occasione della festa del 1° Agosto

LUGANO – Che l’hockey fosse lo sport nazionale per antonomasia lo si sapeva, che per gli altri sport non ci fosse praticamente storia, però era difficile da immaginarlo. Il calcio, in effetti, resta lo sport più popolare al mondo, ma in Ticino la Nazionale di calcio proprio non riesce a fare breccia nei cuori degli sportivi.

In occasione della festa nazionale dell’1° Agosto, vi abbiamo sottoposto un sondaggio per tastare il vostro polso e per capire quale fosse la Nazionale che più vi rende orgogliosi di essere svizzeri. Avete risposto in molti e i risultati lasciano davvero molto sorpresi.

I vari Shaqiri, Seferovic, Sommer e compagnia varia proprio non riescono a rendere orgogliosi i partecipanti al sondaggio: soltanto il 3.5% dei votanti preferisce la Nazionale di calcio a quella tennistica, guidata da Severin Lüthi e rappresentata da Federer e Wawrinka (14.2%), per non parlare del confronto impietoso con la Svizzera guidata alla transenna da Patrick Fischer.

Dopo l’argento mondiale del 2018, dopo le emozioni dell’ultimo campionato del mondo, e in vista dell’appuntamento casalingo in casa del 2020, Genoni e compagni hanno conquistato del tutto i cuori dei tifosi: l’82.3%, un vero e proprio plebiscito. Non ci sono dubbi: la Nazionale hockeystica tiene incollati ai televisori tantissimi sportivi che vivono fino in fondo le emozioni che i ragazzi di Fischer sanno regalare, sentendo quella maglietta elvetica come una loro seconda pelle.

Guarda anche 

Pauroso incidente a Berna: il CEO dell’YB ha rischiato la vita

BERNA – Una domenica notte come le altre che ha rischiato di trasformarsi in tragedia per l’YB e per il suo CEO, Wanja Greuel: protagonisti della vicenda un&r...
22.10.2019
Sport

Un nuovo straniero si allenerà col Lugano

LUGANO – Rimasto con 4 stranieri e col contratto di Othamaa in scadenza, nelle file del Lugano a partire da domani si allenerà un nuovo straniero, si tratta ...
22.10.2019
Sport

“Triste di lasciare Lugano. Un grazie ai tifosi e ai miei compagni, non vi dimenticherò”. Le ultime parole “svizzere” di Spooner

LUGANO – Due storie su Instagram per salutare tutti, per ufficializzare la sua partenza da Lugano e dalla Svizzera: Ryan Spooner ha usato i social per dire “a...
21.10.2019
Sport

Scritta la parola “fine” sulla telenovela Spooner, con qualche rammarico e qualche dubbio

LUGANO – Alla fine, con un comunicato giunto ieri mattina, l’HC Lugano ha comunicato ciò che era nell’aria e si sapeva da giorni: il contratto co...
22.10.2019
Sport