Mondo, 29 luglio 2019

Sparatoria al Garlic Festival, quattro morti e quindici feriti

La festa dell'aglio si trasforma in tragedia. Colpi di arma da fuoco contro la folla durante il Garlic Festival a Gilroy, in California, appuntamento gastronomico che richiama ogni anno decine di migliaia di persone: il bilancio è di almeno quattro morti e 15 feriti. Lo afferma la polizia di Gilroy, spiegando che il killer è stato ucciso.

Gli investigatori stanno anche valutando la pista di un secondo sospettato che avrebbe avuto un ruolo di supporto. Secondo Abc, che cita alcune fonti, tra le vittime ci sarebbe anche un bambino di 3 anni. I video postati su Twitter mostrano scene di panico, con la gente che fugge sentendo in sottofondo colpi di arma da fuoco. Le informazioni sull'accaduto sono ancora poco chiare.

La sparatoria è avvenuta nella giornata conclusiva del festival. Il Garlic è un appuntamento annuale che ruota intorno all'aglio, di cui Gilmroy è un importante produttore. Marie Blankley, il sindaco di Gilmroy, parla di una "tragedia".

"È orribile", twitta il governatore della California, Gavin Newsom. Esprime la sua vicinanza alla cittadina della California anche Kamala Harris, la senatrice democratica candidata alla Casa Bianca. "Nel nostro Paese c'è un'epidemia di violenza con armi da fuoco che non possiamo tollerare", afferma. L'incidente riapre infatti il dibattito sulle armi negli Stati Uniti, con la sparatoria avvenuta in California, uno degli stati americani con le legge più rigide sulle armi.

Guarda anche 

Due giovani fermati per la violenza di gruppo a Milano

Si chiamano Mahmoud Ibrahim (18 anni) e Abdallah Bougedra (21 anni) e sono i primi arrestati per le violenze di gruppo avvenute a Capodanno in Piazza Duomo a Milano. I...
14.01.2022
Mondo

Cancellato il visto di Djokovic

È arrivata la decisione. Il Ministro dell'Immigrazione australiano Alex Hawke ha revocato – per la seconda volta – il visto di ingresso a Novak Djo...
14.01.2022
Mondo

Vaccini 'finti' in cambio di sesso e soldi

"Fino a ieri piangevo per pagare cento euro. Non pensavo di comprarmi casa in un anno". Le parole sono state pronunciate da Emanuele Luchetti, 51enne infermiere...
12.01.2022
Mondo

Cittadina svizzera morta in Repubblica Dominicana, arrestati il compagno e un sicario

Settimana scorsa una cittadina svizzera di 65 anni è morta dopo un'aggressione. Ricoverata in terapia intensiva a Sosúa, nella provincia settentrionale ...
12.01.2022
Mondo