Svizzera, 24 luglio 2019

"Cani e gatti fanno male al clima"

Lo sapevi che un gatto può gravare negativamente sul clima? È quanto emerge da un articolo pubblicato sulla rivista tedesca Sozialistische Tageszeiutung dove si legge “se vuoi fare qualcosa di buono per il clima non comprare né un cane né un gatto”.

L’esperto in valutazioni del ciclo di vita Niels Jungbluth afferma che “l’allevamento di amici a quattro zampe deve essere esaminato attentamente”. Secondo lui, infatti, in un anno un gatto causa emissioni di CO1 pari a un aereo su una tratta di 1311 chilometri, un cane per 3291 chilometri e un cavallo oltre ottomila chilometri.

“Un animale domestico – scrive – ha un’influenza importante sul bilancio delle emissioni complessive del suo proprietario. Questo dipende, chiaramente, dal tipo di carne contenuta nel cibo degli animali”. Jungbluth conclude affermando che “l’allevamento di animali di grossa taglia non è compatibile con gli obiettivi nella protezione del clima”.

Guarda anche 

SwissCovid piace sempre meno

Swiss Covid, l'applicazione elvetica per il tracciamento dei contatti, perde colpi. O meglio, perde utenti. Disponibile dal 25 giugno scorso, Swiss Covid ha...
13.07.2020
Svizzera

La ministra uregiatta vuole gli stranieri nell’esercito

Certo che gli uregiatti in materia di sicurezza nazionale (anche in altre, a dire il vero) ne combinano peggio di Bertoldo! Chissà cosa ne pensano quei PPD “...
13.07.2020
Svizzera

Non dichiara il lavoro alla disoccupazione, scagionata dall'accusa di frode perchè non capisce il tedesco

Una donna kosovara non ha annunciato il suo lavoro a tempo parziale presso l'URC competente e ha quindi ricevuto un'indennità di disoccupazione eccessiva p...
13.07.2020
Svizzera

La polizia svizzera chiede sempre più informazioni a Google

L'anno scorso l'Ufficio federale di polizia (fedpol) e i Cantoni hanno chiesto a Google un numero record di informazioni sugli utenti dell'azienda californian...
12.07.2020
Svizzera