Svizzera, 18 luglio 2019

Dei corsi di nuoto per i richiedenti l'asilo per far diminuire gli annegamenti

Quasi la metà delle vittime di annegamento in Svizzera sono di origine straniera. Nel 2018 sono state 37 persone a perdere la vita l'anno scorso in laghi e corsi d'acqua svizzeri. Di fronte a questa situazione, dalla scorsa estate il cantone di Ginevra offre ai richiedenti l'asilo la possibilità di svolgere un corso di nuoto. E, come si vede in un servizio della RTS, sono molti, per lo più giovani, i richiedenti l'asilo che sfruttano questo possibilità. La maggior parte degli asilanti proviene dal centro di Etoile, nel comune di Carouge..

Responsabile degli impianti sportivi della città, Sophie Lambert assiste i migranti nelle loro lezioni di nuoto per un'ora ogni martedì durante la stagione estiva. [...] "La presenza della signora mi trasmette
sicurezza" racconta Ange, una richiedente ivoriana che fa parte dei beneficiari di questo corso. "Vado in acqua senza paura come invece è successo la prima volta". Secondo la RTS queste lezioni di nuoto sarebbero "una vera ancora di salvezza" per coloro che vi partecipano. C'è chi partecipa a causa di brutte esperienze nel passato. "Quando sono andato a fare il bagno la prima volta, sono quasi annegato nella piscina. Fortunatamente, sono stato salvato. Quindi mi rende molto felice imparare a nuotare per la prossima volta" racconta un altro richiedente presente.

Lambert spera che l'iniziativa possa essere emulata anche altrove in Svizzera. Secondo lei, questi corsi sono anche un modo per integrare i giovani alla ricerca di un legame sociale.

Guarda anche 

“La televisione svizzera è chiaramente orientata a sinistra”

In un'intervista al settimanale Weltwoche l'ex consigliere federale Ueli Maurer si è scagliato contro la televisione svizzera e descrive i media statali co...
01.12.2023
Svizzera

Avanti con Yakin: la scelta più logica per l’ASF, la più sbagliata per la Svizzera

LUGANO – In tanti l’aspettavano. In tanti speravano in una presa di coscienza da parte dell’ASF. Ma in pochi, pochissimi, credevano in una presa di posi...
30.11.2023
Sport

I funzionari dell'asilo suonano l’allarme, “siamo sommersi dalle pratiche”

Un nuovo record di pratiche pendenti, innumerevoli ore di straordinario e una consigliera federale che non fa l'unanimità: i funzionari pubblici incaricati del...
27.11.2023
Svizzera

“Non ho paura di una Svizzera con 12 milioni di abitanti”

Il ministro della Giustizia Elisabeth Baume-Schneider in un'intervista pubblicata domenica dalla “NZZ am Sonntag” prevede che la situazione sul fronte del...
27.11.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto