Sport, 12 luglio 2019

La Casinò Lugano Cup dà la spinta giusta alla città

Il ritiro dell’Inter sulle rive del Ceresio e l’avvicinarsi dell’amichevole di domenica stanno dando molto lustro alla città

LUGANO – Domenica è stata la giornata dell’arrivo dell’Inter a Lugano. Domenica prossima sarà la giornata dell’amichevole in programma tra la nuova squadra di Antonio Conte e i bianconeri allenati da Fabio Celestini. I nerazzurri si sono insediati a Villa Sassa, dove sono stati accolti da molti tifosi festanti, e si stanno allenando a Cornaredo, per preparare al massimo la corsa verso la stagione del cambiamento.

Un cambiamento che potrebbe avvenire anche grazie al periodo di ritiro luganese. Un ritiro che sta facendo molto bene anche alla città. In effetti il nome Lugano risulta uno dei più
ricercati in internet in questo periodo, soprattutto da parte dei tifosi nerazzurri della vicina Lombardia.

Come sottolineato anche dal “CdT”, ad acquisire click e visite, anche se ancora digitali, sono anche gli alberghi della città, questo anche alla grande visibilità che la stessa Inter sta dando all’hashatg #Lugano e #Lugano2019 tramite il suo canale YouTube, il sito internet e i suoi social network.

Tutti elementi importanti e fondamentali che sottolineano quanto la prima edizione della Casinò Lugano Cup sia stata una scelta appropriata per le squadre e per la città.

Guarda anche 

“Il mio Lugano? Diverso da quello di Croci Torti”

LUGANO - Dario Rota, dopo aver festeggiato la salvezza del Lugano Under 21, ha già lo sguardo rivolto a Berna, dove domenica si giocherà la finale di C...
28.05.2024
Sport

Lugano, un saluto amaro. Ma ora testa alla Coppa

LUGANO - Il Lugano non “lancia” al meglio la finalissima di Coppa Svizzera in programma domenica prossima a Berna. Non solo perde con...
26.05.2024
Sport

Lugano, sei in Champions! Grazie all’YB…

ZURIGO – Può una sconfitta essere accolta con una festa? Di solito no, ma in questo caso… possiamo fare uno strappo alla regola. Ebbene sì: ier...
21.05.2024
Sport

La Danimarca è campione: e non doveva neppure esserci!

LUGANO - Sono gli Anni delle guerre balcaniche e di Mani Pulite. Ma anche degli attentati mafiosi che costano la vita ai giudici Falcone e Borsellino. La Jugoslavia,...
23.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto