Svizzera, 08 luglio 2019

Protesta contro Credit Suisse e UBS: attivisti bloccano le entrate

Azioni di protesta di prima mattina presso Credit Suisse e UBS. Attivisti hanno bloccato l'accesso alle banche in due filiali di Zurigo e Basilea. Davanti alle entrate sono stati posati vasi di fiori e biciclette. Ad inscenare l'azione gli ambientalisti del collettivo "Climate Justice".

La polizia della città di Zurigo ha confermato a Keystone-ATS un intervento nella celebre Paradeplatz. Secondo gli attivisti sono presenti "diverse centinaia" di persone.

I manifestanti chiedono alla piazza finanziaria elvetica di non più investire nel carbone, nel petrolio e nel gas, afferma il "Collective Climate Justice" su Twitter. Accusano le grandi banche svizzere di finanziare azioni nocive per il clima.

Guarda anche 

Muore annegato cercando di salvare il suo cane

Il corpo senza vita di un uomo di 73 anni è stato ritrovato nel Reno all'altezza della città di confine di Jestetten, in Germania. Il malcapitato era sc...
20.07.2019
Svizzera

Confermato carcere e espulsione per un imam di Wintherthur

Il Tribunale federale ha respinto l'appello di un imam somalo della moschea An'Nur di Winterthur (ZH). L'uomo era stato condannato per  per istigazione a...
19.07.2019
Svizzera

Troppa attenzione mediatica, il processo a "Carlos" è stato spostato a Zurigo

Il processo contro il giovane delinquente noto con il nome di "Carlos" non si svolgerà più a Dielsdorf (ZH) come previsto. Il procedimento, che in...
19.07.2019
Svizzera

Dramma familiare ad Affoltern: uccide moglie e i due figli e si toglie la vita

Dramma familiare ieri sera ad Affoltern am Albis, nel canton Zurigo. Un uomo di 53 anni ha ucciso la moglie 51enne e i due figli, di 7 e 9 anni, prima di suicidarsi. P...
19.07.2019
Svizzera