Svizzera, 05 luglio 2019

Disturbi gastrointestinali anche alla caserma di Bière

Nell’esercito svizzero c’è un vero e proprio problema di intossicazione alimentare. Dopo il caso di ieri alla caserma di Jassbach (Berna), anche diverse reclute di stanza a Bière (Vaud) sono state colpite da vomito e diarrea. Il portavoce dell’esercito Stefan Hofer ha confermato che “almeno 17 reclute hanno accusato problemi di salute la notte scorsa”. Contattata da Tio.ch, una recluta ticinese afferma che “potrebbe essere colpa del pollo o di un’insalata di patate. Tutti quelli che l’hanno mangiata stanno male”. “La causa dei disturbi gastrointestinali – conclude Hofer – non è ancora nota ed è oggetto di indagine”.

Guarda anche 

Muore annegato cercando di salvare il suo cane

Il corpo senza vita di un uomo di 73 anni è stato ritrovato nel Reno all'altezza della città di confine di Jestetten, in Germania. Il malcapitato era sc...
20.07.2019
Svizzera

Confermato carcere e espulsione per un imam di Wintherthur

Il Tribunale federale ha respinto l'appello di un imam somalo della moschea An'Nur di Winterthur (ZH). L'uomo era stato condannato per  per istigazione a...
19.07.2019
Svizzera

Troppa attenzione mediatica, il processo a "Carlos" è stato spostato a Zurigo

Il processo contro il giovane delinquente noto con il nome di "Carlos" non si svolgerà più a Dielsdorf (ZH) come previsto. Il procedimento, che in...
19.07.2019
Svizzera

Dramma familiare ad Affoltern: uccide moglie e i due figli e si toglie la vita

Dramma familiare ieri sera ad Affoltern am Albis, nel canton Zurigo. Un uomo di 53 anni ha ucciso la moglie 51enne e i due figli, di 7 e 9 anni, prima di suicidarsi. P...
19.07.2019
Svizzera