Mondo, 17 giugno 2019

La sagra del paese finisce in tragedia: 20enne ucciso a coltellate

La festa paesana di Veniano, a pochi chilometri da Como, è finita in tragedia. Un 20enne olandese è stato ucciso a coltellate alla schiena da un uomo, successivamente arrestato e portato in Caserma dalle forze dell’ordine. Il tutto è partito da uno schizzo d’acqua.

Il giovane si stava lavando le mani in una fontana pubblica. Degli schizzi avrebbero raggiunto l’aggressore che dopo un breve diverbio ha estratto il coltello. La lite è avvenuta in prossimità del parco comunale dove si stava svolgendo la sagra del paese.

Guarda anche 

"Perdete questa partita o sarai un morto che cammina"

Scandalo scommesse in Serie C. Prima della partita tra Monza e Juventus U23, un giocatore della squadra brianzola è stato minacciato da uno sconosciuto attivo nell...
13.12.2019
Mondo

"Senza se e senza ma. La Brexit si farà"

È un trionfo vero e proprio quello di Boris Johnson alle elezioni. Gli elettori sono stati chiari: vogliono la Brexit. E il ministro uscente ha le idee in chiaro: ...
13.12.2019
Mondo

Boris Johnson stravince le elezioni. Brexit più vicina

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea è sempre più vicina. Il partito Conservatore del primo ministro uscente Boris Johnson ha stravinto ...
13.12.2019
Mondo

Assurdo in Pakistan, gruppo di avvocati attacca un ospedale. Morti due pazienti

Giornata di scontri surreali quella di ieri, in Pakistan, dove un gruppo di avvocati ha attaccato un ospedale della città di Lahore picchiando medici e infermieri....
12.12.2019
Mondo