Sport, 16 giugno 2019

20 giornate di squalifica all’arbitro, 30 al guardalinee: colpa di un gol fantasma

Il tutto è avvenuto in Paraguay: anche il quarto uomo è stato fermato per 20 partite

ASUNCION (Paraguay) – 20 partite di squalifica a un arbitro, 30 a un guardalinee: a leggerla così ci si potrebbe domandare cosa possano aver combinato e la risposta è molto semplice. Hanno assegnato una rete che in realtà non c’è mai stata: anche il quarto uomo è stato fermato per 20 turni, mentre il secondo assistente se l’è “cavata” con 5 giornate di squalifica.

La quaterna arbitrale è stata punita per quanto avvenuto nel match tra Cerro Porteño e Sportivo San Lorenzo (19° giornata del torneo di Apertura paraguayana): i quattro hanno convalidato il gol fantasma della formazione ospite.

L’episodio, datato 1 maggio, avvenne al 74’ quando il tiro di Sebastian Fernandez colpì la traversa per poi rimbalzare di un metro in campo. Un episodio chiaro, limpido ma la quaterna arbitrale, in maniera incredibile, assegnò la rete.

Sia l’arbitro Cristian Aquino che l’assistente Digo Silva hanno poi ammesso l’errore in conferenza stampa e hanno accetto la dura sanzione. "Ho sbagliato, mi dispiace e mi vergogno, voglio scusarmi con il Cerro Porteño e gli appassionati di sport", ha riferito il guardalinee. "Ci assumiamo completamente le nostre responsabilità per l'errore", ha spiegato l'arbitro.

Guarda anche 

A Euro 2020 ci siamo: ora proviamo il salto di qualità

GIBILTERRA (Gibilterra) – Sarebbe stato un vero e proprio terremoto calcistico e sportivo se ieri sera la Svizzera non avesse centrato la qualificazione in casa del...
19.11.2019
Sport

Vince 27-0 in campionato: esonerato!

GROSSETO (Italia) – Una vittoria netta, esagerata, rotonda che ha avuto come risultato quello di far perdere il posto in panchina all’allenatore reo di aver t...
18.11.2019
Sport

Renzetti a tutto gas: a 177 km/h e patente a rischio

LUGANO – Il piede un po’ pesante in autostrada, qualche chilometro orario in più sul tachimetro e la luce del radar che compare all’improvviso in...
17.11.2019
Sport

Da Monserrat a Gibilterra: l’epopea di un gruppo di amici

Immaginate un gruppo di amici dello stesso quartiere di Zurigo amanti del calcio e dell’avventura. Un bel giorno, grazie all’intuizione di uno di loro,...
18.11.2019
Sport