Sport, 16 giugno 2019

20 giornate di squalifica all’arbitro, 30 al guardalinee: colpa di un gol fantasma

Il tutto è avvenuto in Paraguay: anche il quarto uomo è stato fermato per 20 partite

ASUNCION (Paraguay) – 20 partite di squalifica a un arbitro, 30 a un guardalinee: a leggerla così ci si potrebbe domandare cosa possano aver combinato e la risposta è molto semplice. Hanno assegnato una rete che in realtà non c’è mai stata: anche il quarto uomo è stato fermato per 20 turni, mentre il secondo assistente se l’è “cavata” con 5 giornate di squalifica.

La quaterna arbitrale è stata punita per quanto avvenuto nel match tra Cerro Porteño e Sportivo San Lorenzo (19° giornata del torneo di Apertura paraguayana): i quattro hanno convalidato il gol fantasma della formazione ospite.

L’episodio, datato 1 maggio, avvenne al 74’ quando il tiro di Sebastian Fernandez colpì la traversa per poi rimbalzare di un metro in campo. Un episodio chiaro, limpido ma la quaterna arbitrale, in maniera incredibile, assegnò la rete.

Sia l’arbitro Cristian Aquino che l’assistente Digo Silva hanno poi ammesso l’errore in conferenza stampa e hanno accetto la dura sanzione. "Ho sbagliato, mi dispiace e mi vergogno, voglio scusarmi con il Cerro Porteño e gli appassionati di sport", ha riferito il guardalinee. "Ci assumiamo completamente le nostre responsabilità per l'errore", ha spiegato l'arbitro.

Guarda anche 

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

“Mi era stato detto che i napotelani erano razzisti, vedo che è vero”: lo sfogo della compagna di Malcuit

NAPOLI (Italia) – Soltanto una settimana fa la FIFA ha deciso di rendere ancora più severe le leggi contro il razzismo negli stadi: pene raddoppiate e partit...
18.07.2019
Sport

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport