Sport, 10 giugno 2019

Turchia tenuta in ostaggio in aeroporto in Islanda: bagagli aperti e uno spazzolino come microfono. È polemica!

I giocatori della nazionale turca sono stati tenuti bloccati per tre ore ai controlli dei passaporti

REYKJAVIK (Islanda) – Il rischio che la partita valida per le qualificazioni all’Europeo tra Islanda e Turchia diventi un caso diplomatico è forte e considerevole. Stando a quanto annunciato dall’attaccante Burak Yilmaz e dal capitano Emre Belozoglu, la squadra turca è stata tenuta in attesa per almeno tre ore in aeroporto dopo lo sbarco per i controlli dei passaporti, mentre alcuni bagagli sono stati aperti e perquisiti.

A creare scalpore ci ha poi pensato un presunto reporter che ha avvicinato proprio al volto di Belozoglu uno spazzolino da denti come se fosse un microfono. Il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha definito inaccettabile il trattamento. “Faremo ciò che è necessario”, ha tuonato annunciando una telefonata al suo omologo islandese.

“Episodio inaccettabile”, lo ha definito anche un portavoce di Erdogan. Sul web si è parlato di accoglienza “razzista”.

Guarda anche 

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Birra in comune e metro affollata: Atalanta-Valencia ha dato il via al contagio incontrollato in Lombardia

BERGAMO (Italia) – È senza dubbio la zona d’Italia più colpita dal coronavirus, quella in cui si contano più infettati e, purtroppo, anch...
22.03.2020
Sport

Coronavirus. In Bielorussia il campionato è partito a porte aperte. Il rimedio? “Bevete tanta vodka e fate la sauna!”

MINSK (Bielorussia) – Fa quasi impressione a dirlo, ma in Bielorussia neanche il coronavirus ferma il calcio: nonostante 51 casi di positività al COVID-19, i...
20.03.2020
Sport