Sport, 10 giugno 2019

Turchia tenuta in ostaggio in aeroporto in Islanda: bagagli aperti e uno spazzolino come microfono. È polemica!

I giocatori della nazionale turca sono stati tenuti bloccati per tre ore ai controlli dei passaporti

REYKJAVIK (Islanda) – Il rischio che la partita valida per le qualificazioni all’Europeo tra Islanda e Turchia diventi un caso diplomatico è forte e considerevole. Stando a quanto annunciato dall’attaccante Burak Yilmaz e dal capitano Emre Belozoglu, la squadra turca è stata tenuta in attesa per almeno tre ore in aeroporto dopo lo sbarco per i controlli dei passaporti, mentre alcuni bagagli sono stati aperti e perquisiti.

A creare scalpore ci ha poi pensato un presunto reporter che ha avvicinato proprio al volto di Belozoglu uno spazzolino da denti come se fosse un microfono. Il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha definito inaccettabile il trattamento. “Faremo ciò che è necessario”, ha tuonato annunciando una telefonata al suo omologo islandese.

“Episodio inaccettabile”, lo ha definito anche un portavoce di Erdogan. Sul web si è parlato di accoglienza “razzista”.

Guarda anche 

Vince 27-0 in campionato: esonerato!

GROSSETO (Italia) – Una vittoria netta, esagerata, rotonda che ha avuto come risultato quello di far perdere il posto in panchina all’allenatore reo di aver t...
18.11.2019
Sport

Renzetti a tutto gas: a 177 km/h e patente a rischio

LUGANO – Il piede un po’ pesante in autostrada, qualche chilometro orario in più sul tachimetro e la luce del radar che compare all’improvviso in...
17.11.2019
Sport

Da Monserrat a Gibilterra: l’epopea di un gruppo di amici

Immaginate un gruppo di amici dello stesso quartiere di Zurigo amanti del calcio e dell’avventura. Un bel giorno, grazie all’intuizione di uno di loro,...
18.11.2019
Sport

FC Lugano – Jorge Mendes: contatto! “È vero, qualcosa c'è...”

LUGANO – È una settimana dedicata alle nazionali e sarà al contempo un fine settimana di pausa per i club. Anche il Lugano proverà a tirare il ...
17.11.2019
Sport