Sport, 07 giugno 2019

Tentata combine: la Federazione ticinese si muove

La sezione Disciplinare della FTC convoca 7 giocatori coinvolti nel caso Castello-Ascona: dalle 18 inizieranno i colloqui a Giubiasco

GIUBIASCO – Ha lasciato tutti a bocca aperta la tentata combine smascherata ieri in vista della partita di Seconda Lega tra Castello e Ascona di domenica. Una partita che pesa come un macigno sul discorso salvezza: una salvezza che avrebbe spinto un giocatore dell’Ascona a contattare un “avversario” del Castello per chiedere alla squadra momò di lasciare loro strada libera domenica per permettere agli asconesi di salvarsi, indipendentemente dal risultato di Losone-Cademario, le altre due squadre che rischiano di scivolare in Terza Lega.

Il tentativo di manipolazione del risultato è
stato denunciato ieri dal Castello, che ovviamente si è definito parte lesa. L’Ascona ha negato ogni coinvolgimento e allora la Federazione ticinese di calcio ha deciso di vederci chiaro.

La FTC ha aperto un’inchiesta, mentre ora sta alla Commissione  Disciplinare indagare e prendere nel caso i provvedimenti necessari (squalifiche e/o punti di penalizzazione).

Le indagini inizieranno oggi alle 18, quando a Giubiasco verranno ascoltate sette persone indiziate, non solo giocatori – uno del Castello e uno dell’Ascona – ma anche allenatori e dirigenti.

Guarda anche 

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Shock nel calcio: l’arbitro vittima di revenge porn

PESCARA (Italia) – “Stanno girando dei miei video privati su Telegram e Whatsapp, video non condivisi da me e alcuni fatti a mia insaputa. Ho sporto denuncia,...
23.01.2022
Sport

Cori omofobi: divieto di stadio per 5 anni!

CITTÀ DEL MESSICO (Messico) – La Federcalcio messicana ha detto basta e ha deciso che qualsiasi tifoso venga sorpreso a urlare un coro omofobo durante le par...
20.01.2022
Sport