Sport, 06 giugno 2019

Tentata combine in Seconda Lega: il Castello prende le distanze

Il club momò ha commentato la brutta vicenda relativa alla partita in programma nel weekend contro l’Ascona che è finita nel mirino dell’ASF per un tentativo di manipolazione

CASTEL SAN PIETRO – C’è incredulità nelle file dell’AS Castello dopo che la Federazione ticinese di calcio ha aperto un’inchiesta per un presunto tentativo di combine in merito alla partita di Seconda Lega, Ascona-Castello, che andrà in scena nel weekend.

Quella di domenica è una sfida che mette in palio la retrocessione: lunedì, un giocatore del Castello ha inviato un messaggio sulla chat di squadra raccontando la proposta indecente ricevuta.

L’FTC ha aperto un’inchiesta, mentre il Castello, tramite il proprio profilo Facebook, ha voluto
chiarire la sua posizione: “Non siamo in grado di dire se dietro a questa proposta ci sia un’offerta reale o un “pour parler” tra ex compagni di squadra… noi abbiamo risposto negativamente. I fatti sono stati subiti passivamente: siamo contrari a atti illeciti e antisportivi”.

Guarda anche 

Elemosina agli indipendenti!? Berna ci mette una “pezza”. Sarà sufficiente?

Comunicato stampa Lugano- Il Sindacato TiSin prende atto che “l'Autorità federale ha deciso di modificare la base di calcolo dell'indennit...
12.05.2020
Ticino

Un primo maggio di solidarietà a sostegno di tutti i lavoratori

Nel quadro cantonale TiSin chiede al Consiglio di Stato e ai rappresentati delle diverse categorie d’impresa di intraprendere azioni concrete, volte ad attenuare i ...
30.04.2020
Ticino

Appello ai Comuni: non abbiamo più tempo e ci servono risposte e aiuti

Comunicato stampa  Poco più di una quindicina di Comuni avevano risposto alle richieste di aiuto inviate a tutti i Municipi del Canton...
27.04.2020
Ticino

Stop elemosina! Subito un aiuto vero per gli indipendenti

*Comunicato stampa Associazione TiSin Sin dall’inizio sono stati i grandi dimenticati della crisi del Covid19 da parte del Consiglio Federale. Prima nessun aiut...
27.04.2020
Ticino