Svizzera, 01 giugno 2019

Vaud: Lite degenera, un morto e un ferito grave

Una lite tra una giovane coppia è degenerato venerdì a La Sarraz, nel canton Vaud. Un cittadino portoghese di 24 anni è morto e una donna, in possesso del passaporto svizzero, di 25 anni è rimasta gravemente ferita al collo da un coltello. Un'inchiesta è stata aperta per stabilire le circostanze della tragedia.

Come riferisce "20 minutes", i vicini della coppia hanno avvertito i soccorsi intorno alle 12:25 riferendo di aver visto una giovane donna gravemente ferita. Giunti sul luogo, i soccorittori hanno poi scoperto il 24enne gravemente ferito nel suo appartamento, ha fatto sapere sabato la polizia cantonale vodese.

Nonostante i tentativi di rianimazione l'uomo è spirato sul posto, ma senza risultato mentre la 25enne, è stata portata in ambulanza all'ospedale universitario di Losanna (CHUV)

"Allo stato attuale dell'inchiesta si esclude l'intervento di terzi" ha detto un portavoce della polizia all'agenzia Keystone-ATS, senza fornire ulteriori informazioni. Sul luogo del dramma è intervenuta anche la procuratrice in servizio. Sotto la sua direzione gli ispettori della polizia criminale e scientifica hanno avviato indagini per chiarire i fatti.

Guarda anche 

Verso una settimana lavorativa di 67 ore?

Una revisione della legge federale sul lavoro prevede di autorizzare settimane di lavoro di 67 ore, riferiva domenica "Le Matin Dimanche", che cita un documento...
20.01.2020
Svizzera

Fischer lancia il Mondiale casalingo: "Sognare non costa nulla"

ZUGO - La nazionale rossocrociata ha mire ambiziose: i prossimi Mondiali del gruppo A si svolgeranno proprio nel nostro paese dall’8 al 24 maggio (sedi ...
20.01.2020
Sport

Condannato per discriminazione razziale per aver insultato gli stupratori della sua amica

Insulta gli stupratori della sua amica e viene condannato. Uno dei quattro uomini condannati per lo stupro di una transessuale di 27 anni a Vevey nel canton Vaud (vedi ar...
18.01.2020
Svizzera

Avevano occupato il Credit Suisse "per il clima" e criticare Federer, tutti assolti

Il tribunale distrettuale di Renens ha assolto un gruppo di dodici attivisti pro-clima che avevano partecipato a novembre 2018 all'occupazione dei locali del Credit S...
14.01.2020
Svizzera