Svizzera, 31 maggio 2019

Un "mini-minareto" sta scaldando gli animi a Berna

Si tratta di un minareto oppure no? A Berna è scoppiata una feroce polemica concernente la moschea situata nella Casa delle Religioni (nella foto), un edificio della capitale adibita, fra le altre cose, a luogo di preghiera per le persone di fede islamica.

Sono passati quasi dieci anni da quando la Svizzera ha vietato la costruzione di minareti in un'iniziativa popolare. Da allora, era il novembre 2009, la costruzione di torri sopra le moschee è vietata. Eppure, un decennio dopo, una nuova polemica è sorta nella capitale federale sulla possibile costruzione di quella che diversi ritengono essere un vero e proprio minareto.

In causa è la costruzione prevista di una cupola sopra la Casa delle Religioni a Berna. Il problema è che oltre alla struttura, alta circa tre metri e mezzo, sulla cupola dovrebbe sorgere anche un pinnacolo, e per questo diversi esponenti UDC la ritengono una violazione della Costituzione: "Non stiamo parlando solo di una cupola, stiamo parlando di una cupola con un piccolo minareto", sostiene Henry-Charles Beuchat, Consigliere comunale di Berna alla SRF. Per questo motivo intende impedire la costruzione di questa cupola presentando opposizione.

Il consigliere nazionale UDC Walter Wobmann, che come presidente del comitato di Egerkinger aveva lanciato e vinto l'iniziativa sui minareti, la pensa come Beuchat, ritenendo che anche la costruzione di minareti vada vietata indipendentemente dalle loro dimensione, anche se sono "mini" come in questo caso. "Percepisco il tutto come una certa provocazione o una dimostrazione di potere contro il popolo svizzero, se si ricomincia su piccola scala a costruire tali minareti", ha affermato il Consigliere nazionale solettese.

Da parte sua, l'imam della moschea in questione Mustafa Memeti ritiene la polemica senza senso. Secondo lui non si può parlare di minareto dal momento che l'edificio sotto non è propriamente una moschea, ma è un edificio in cui vi è una moschea. Inoltre Memeti sostiene che i minareti tipicamente non vanno posti sopra a delle cupole. In questo caso quindi, si tratterebbe di una cupola e non di un minareto. "Se uno ha difficoltà a distinguere tra una cupola e un minareto, è proprio come se non riesce a distinguere tra formiche ed elefanti" ha affermato l'imam alla SRF, il quale fa anche presente come all'interno dell'edificio vi sono luoghi di preghiera per otto religioni, e diverse di queste hanno già un loro simbolo distintivo posto all'esterno della struttura.

Guarda anche 

Trump si congratula con la Svizzera in occasione della Festa nazionale

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha presentato sabato le sue congratulazioni alla presidente Simonetta Sommaruga e al popolo svizzero in occasione della festa...
02.08.2020
Svizzera

Prima preghiera islamica a Santa Sofia dopo 86 anni

Diverse migliaia di musulmani hanno partecipato venerdì a Istanbul, alla presenza del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, alla prima preghiera dentro e fuori al...
25.07.2020
Mondo

Per politici e giornalisti il libro Stop Islam di Magdi Allam

Lo scorso anno il fondatore del movimento politico “Il Guastafeste”, Giorgio Ghiringhelli, aveva inviato ai 90 deputati in Gran Consiglio una copia del libro ...
20.07.2020
Svizzera

Tra rinvii, U21 e COVID-19: il calcio svizzero e le sue contraddizioni

LUGANO – Ripartire o non ripartire col calcio giocato. Era questo uno dei tanti interrogativi che nel nostro Paese in molti si ponevano in piena pandemia coronaviru...
16.07.2020
Sport