Mondo, 27 maggio 2019

A 7 anni salva il papà vittima di un malore

Poteva trasformarsi in un dramma con esito fatale, la vicenda riportata settimana scorsa dai vigili del fuoco della regione francese della "Haute -Garonne", ma che si è conclusa con un lieto fine, grazie alla prontezza di Camille, una bambina di 7 anni.

La scorsa settimana, mentre suo padre aveva avuto un malore davanti a casa sua, la piccola Camille ha avuto il riflesso di chiamare immediatamente i vigili del fuoco.

Meglio ancora, la bambina è stata in grado di specificare il tipo di trattamento medico seguito da suo padre, ciò che ha permesso ai soccorittori di arrivare
rapidamente sul posto sapendo esattamente come prendersi cura dell'uomo.

Di conseguenza, il giovane padre è stato salvato grazie all'incredibile sangue freddo di Camille. Quest'ultima è stata congratulata dai vigili del fuoco che l'hanno invitata alla conferenza di soccorso che hanno organizzato mercoledì vicino a Tolosa.

La piccola è poi ripartita a casa con in braccio "Pompy", un pelouche che viene normalmente regalato ai bambini in cura dai soccorritori per confortarli.


Guarda anche 

Finanze cantonali, cifre migliori del previsto

In base al rendiconto intermedio di fine aprile 2021, il Consiglio di Stato ha preso conoscenza dell’andamento delle finanze cantonali. L’aggiornamento delle ...
16.06.2021
Ticino

Protesi monocomportartimentale, la soluzione poco invasiva contro l’artrosi al ginocchio che permette un recupero rapido e totale

Un metodo innovativo, che permette una ripresa più rapida, grazie a un intervento più semplice che comporta minori rischi e interessa meno parti del ginocch...
16.06.2021
Mondo

La situazione Covid in Svizzera: 282 contagi e 6 decessi

I numeri di oggi sono leggermente superiori, sia per contagi che per decessi causati dal Covid in Svizzera. Rimane più o meno stabile il tasso di positività...
16.06.2021
Svizzera

"Perchè la Confederazione rinuncia ai vaccini AstraZeneca invece di scambiarli?"

Perchè la Confederazione non scambia i vaccini AstraZeneca a cui ha rinunciato con quelli di un altro produttore? Il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, in un...
16.06.2021
Svizzera