Mondo, 27 maggio 2019

Studenti italiani in Erasmus aggrediscono brutalmente un giovane spagnolo (VIDEO)

Un giovane di Cadice, nella Spagna meridionale, è ora sedato e in prognosi riservata dopo aver subito una violenta aggressione brutale da parte di quattro giovani italiani, i quali sono nel frattempo stati arrestati e posti in stato di fermo in attesa di essere portati davanti al giudice.


I quattro giovani sarebbero studenti appartenenti al programma Erasmus. L'aggressione è avvenuta verso le ore 6:15 di sabato mattina, quando all'interno di una nota sala nella zona ricreativa della città è scoppiata una lite che è poi sfociata in una rissa. Attualmente sono ancora sconosciute le cause.


Ad un certo momento uno degli studenti italiani ha dato un pugno al giovane spagnolo, successivamente caduto a terra. Dopodiché un altro si è avvicinato da dietro e ha dato un fortissimo calcio alla testa del ragazzo mentre era ancora a terra. Il ragazzo colpito in seguito era incosciente alle grida dei suoi amici che hanno cercato di sollevarlo senza successo e hanno richiesto immediatamente l'intervento di un'ambulanza.

La polizia locale è subito giunta sul posto e, dopo aver raccolto le testimonianze dei presenti, ha arrestato i quattro italiani in attesa di determinare il loro coinvolgimento nei fatti e l'intera sequenza degli eventi.

Al momento il giovane rimane in uno stato riservato e non si sa ancora se ha subito qualche tipo di conseguenza a seguito della brutale aggressione.

Un video dell'aggressione è stato diffuso dal portale Diario de Cadiz: avvisiamo i lettori che le seguenti immagini potrebbero urtare la loro sensibilità.

Guarda anche 

La Spagna socialista minaccia i proprietari dell'Aquarius con una multa di quasi un milione di euro per aver trasportato migranti

ll clamore mediatico e da parte della sinistra è stato grande quando l'Italia ha approvato in giugno un decreto in giugno che impone multe alle navi private ch...
18.07.2019
Mondo

Richiedente l'asilo minorenne colpisce la sua insegnante rompendogli la mascella, dopo due giorni di carcere di nuovo libero

Un richiedente l'asilo siriano di 14 anni, residente nel comune argoviese di Möriken-Wildegg, ha aggredito la sua insegnante perchè questo voleva controll...
15.07.2019
Svizzera

Italia, 21enne in fin di vita dopo essere stato aggredito a casa sua da tre rom

Un giovane 21enne è in fin di vita dopo esser stato aggredito sabato mattina nella sua abitazione da tre rom che si erano introdotti nell'appartamento per una ...
24.06.2019
Mondo

Milano, immigrato ubriaco picchia a sangue autista dell’autobus

Un immigrato cileno di 39 ha mandato all’ospedale l’autista di un autobus dell’azienda di trasporto pubblico di Milano. Il sudamericano, intorno al...
17.06.2019
Mondo